Discussione:
Non si vive di sola classica 2 - La vendetta
(troppo vecchio per rispondere)
Schillogeno
2007-10-24 22:29:46 UTC
Permalink
Post per Moosbrugger e pochi altri.

Avviso Marcelli e Lomi: ogni commento eventualmente sarcastico
attirerà controffensive ORTOPEDICHE.



Ciao


Schillogeno
-----------
"A composer is a guy who goes around forcing his will on
unsuspecting air molecules,often with the assistance of
unsuspecting musicians." Frank Zappa, 1940-1993.
mario rp
2007-10-25 08:07:34 UTC
Permalink
Post by Schillogeno
Post per Moosbrugger e pochi altri.
Presente :-)
Post by Schillogeno
Avviso Marcelli e Lomi: ogni commento eventualmente sarcastico
attirerà controffensive ORTOPEDICHE.
Aggettivo molto persuasivo :-)
Post by Schillogeno
http://youtu.be/5d234nBoaD0
Questa sì che è Musica Classica :-))
Grande Demetrio!
--
ciao
mario :-)
-----------------------------
http://www.ihv.it/mario
-----------------------------
Marco Marcelli
2007-10-25 08:43:44 UTC
Permalink
Post by Schillogeno
Avviso Marcelli e Lomi: ogni commento eventualmente sarcastico
attirerà controffensive ORTOPEDICHE.
Per la serie: siamo in democrazia.

M
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Moosbrugger
2007-10-25 09:22:43 UTC
Permalink
Post by Schillogeno
Post per Moosbrugger e pochi altri.
Avviso Marcelli e Lomi: ogni commento eventualmente sarcastico
attirerà controffensive ORTOPEDICHE.
http://youtu.be/5d234nBoaD0
Ciao
Grazie del post, mi fa un certo effetto risentire Stratos dopo
tanti anni e tante esperienze diverse. Grande talento, morto
ovviamente troppo presto, direi che tutto sommato meritava anche
dei compagni di strada migliori...

M.
Schillogeno
2007-10-25 11:48:05 UTC
Permalink
On Thu, 25 Oct 2007 11:22:43 +0200, Moosbrugger
Post by Moosbrugger
Grazie del post, mi fa un certo effetto risentire Stratos dopo
tanti anni e tante esperienze diverse. Grande talento, morto
ovviamente troppo presto, direi che tutto sommato meritava anche
dei compagni di strada migliori...
Fariselli Capiozzo Tofani Tavolazzi e prima Dzijvas e Busnelli non
erano mica male! Gli Area sono stati il miglior gruppo che l'Italia
abbia prodotto. Imho, of course.

Schillogeno
-----------
"A composer is a guy who goes around forcing his will on
unsuspecting air molecules,often with the assistance of
unsuspecting musicians." Frank Zappa, 1940-1993.
mario rp
2007-10-25 11:54:53 UTC
Permalink
Post by Schillogeno
Gli Area sono stati il miglior gruppo che l'Italia
abbia prodotto. Imho, of course.
Parole Sante!!
--
ciao
mario :-)
-----------------------------
http://www.ihv.it/mario
-----------------------------
Zeus
2007-10-25 12:34:14 UTC
Permalink
Post by Schillogeno
Gli Area sono stati il miglior gruppo che l'Italia
abbia prodotto. Imho, of course.
Gruppo di torsione?


Giovanni
Moosbrugger
2007-10-25 12:48:42 UTC
Permalink
Post by Schillogeno
Fariselli Capiozzo Tofani Tavolazzi e prima Dzijvas e Busnelli non
erano mica male! Gli Area sono stati il miglior gruppo che l'Italia
abbia prodotto. Imho, of course.
Boh. Ovvio che erano bravi, però... Ogni tanto nel corso della
mia vita c'è stato qualcuno che si affannava a convincermi che
fossero qualcosa di straordinario, ma nonostante ripetuti
ascolti la scintilla non è mai scattata :-) Non sono mai entrato
in quel groove, probabilmente per colpa mia.
Credo davvero che Stratos gli fosse superiore almeno come
talento puro, e comunque anche lui non rappresenta il tipo di
vocalità per la quale griderei al miracolo, oggi.

Ciao

M.
mario rp
2007-10-25 12:50:44 UTC
Permalink
Post by Schillogeno
Fariselli Capiozzo Tofani Tavolazzi e prima Dzijvas e Busnelli non
erano mica male! Gli Area sono stati il miglior gruppo che l'Italia
abbia prodotto. Imho, of course.
Boh. Ovvio che erano bravi, però... Ogni tanto nel corso della mia
[...]

Skillo, come me, è un nostalgico :-)
Per quell'epoca erano veramente bravi paragonati al resto della
produzione italiana.
In quegli anni forse quelli che facevano musica migliore erano Area
Banco e PFM, il resto erano diversi gradini piu' in giu' (IMHO)
--
ciao
mario :-)
-----------------------------
http://www.ihv.it/mario
-----------------------------
Moosbrugger
2007-10-25 13:57:57 UTC
Permalink
Post by mario rp
Skillo, come me, è un nostalgico :-)
Per quell'epoca erano veramente bravi paragonati al resto della
produzione italiana.
In quegli anni forse quelli che facevano musica migliore erano Area
Banco e PFM, il resto erano diversi gradini piu' in giu' (IMHO)
Io sono arrivato un po' dopo, ma il mio campo d'interesse in
quel periodo era il progressive inglese. Fra gli italiani mi
piaceva il Banco, ma con tutto il rispetto mi sembravano gruppi
meno interessanti rispetto ai miei preferiti.

M.
prostetnic vogon jeltz
2007-10-26 07:30:04 UTC
Permalink
Post by Moosbrugger
Post by mario rp
Skillo, come me, è un nostalgico :-)
Per quell'epoca erano veramente bravi paragonati al resto della
produzione italiana.
In quegli anni forse quelli che facevano musica migliore erano Area
Banco e PFM, il resto erano diversi gradini piu' in giu' (IMHO)
Io sono arrivato un po' dopo, ma il mio campo d'interesse in
quel periodo era il progressive inglese. Fra gli italiani mi
piaceva il Banco, ma con tutto il rispetto mi sembravano gruppi
meno interessanti rispetto ai miei preferiti.
in parole molto semplici, Banco e PFM pescavano dal repertorio dei
vari Gentle Giant, Genesis, King Crimson (pur con grande creatività e
maestria tecnica) mentre gli Area erano un po' più innovativi, di
certo molto più dissacranti e "dirompenti" (a parte la caratteristica
di essere parecchio politicizzati). Diciamo che potevano rapportarsi
al genere indefinibile della scuola di Canterbury, ai vari Soft
Machine di Robert Wyatt e Daevid Allen, agli Henry Cow, ai Gong, con
in più l'impronta di Demetrio, che viaggiava una spanna sopra a tutti
gli italiani coevi, compresi i suoi compagni degli Area.

ciao

cg
Archeopteryx
2007-10-26 07:49:51 UTC
Permalink
Post by prostetnic vogon jeltz
in parole molto semplici, Banco e PFM pescavano dal
repertorio dei vari Gentle Giant, Genesis, King Crimson
(pur con grande creatività e maestria tecnica)
Ahh... quanti ricordi affiorano ai miei neuroni. All'epoca
apprezzavo il BMS e la loro musica, pur decisamente
tributaria dei gruppi che hai citato, mi pareva avesse
quel qualcosa in più che se anche in modo molto soft
tendeva all'organizzazione architettonica del brano e -
anche se ci sta ancor più stretta - pure
contrappuntistica. Me li riascoltavo giorni fa in macchina
e ne ho avuto un'esperienza quasi proustiana.

ciao ciao

Apx.
--
Due cannibali si trovano per cena e in
confidenza uno dice all'altro:
- Non ce la faccio piu' con mia moglie...
- almeno finisci le patate
prostetnic vogon jeltz
2007-10-26 09:46:40 UTC
Permalink
On 26 Ott, 09:49, Archeopteryx
Post by Archeopteryx
Ahh... quanti ricordi affiorano ai miei neuroni. All'epoca
apprezzavo il BMS e la loro musica, pur decisamente
tributaria dei gruppi che hai citato, mi pareva avesse
quel qualcosa in più che se anche in modo molto soft
tendeva all'organizzazione architettonica del brano e -
anche se ci sta ancor più stretta - pure
contrappuntistica. Me li riascoltavo giorni fa in macchina
e ne ho avuto un'esperienza quasi proustiana.
ho visto dal vivo nel corso degli anni '70 praticamente tutti i gruppi
citati (salvo i Gentle Giant forse), e ti assicuro che il Banco era
veramente uno dei migliori, formato da musicisti proprio con i
controfiocchi: i Nocenzi, Todaro, Francesco Di Giacomo (!). Già a quei
tempi la qualità degli strumentisti italiani era molto alta, e nel
corso degli anni è andata sempre aumentando. Di certo però non era
dall'Italia che partivano le innovazioni e le nuove tendenze musicali:
sempre ci si riferiva a qualcosa di già fatto "fuori", di solito in
Inghilterra, meno spesso in America ...

ciao

cg
Schillogeno
2007-10-26 13:24:09 UTC
Permalink
On Fri, 26 Oct 2007 02:46:40 -0700, prostetnic vogon jeltz
<***@libero.it> wrote:

Posto che condivido quanto hai scritto altrove (anche se non citi i
Post by prostetnic vogon jeltz
ho visto dal vivo nel corso degli anni '70 praticamente tutti i gruppi
citati (salvo i Gentle Giant forse),
Peccato! Davvero.
I Gentle Giant, dal vivo, erano uno tra i gruppi migliori apparsi
sulla scena italiana.

Tra l'altro è strano che tu non li abbia sentiti: hanno suonato
spessissimo nel nostro Paese, specie nei primi anni '70.

Infine: molto spesso avevano come anteprima proprio gli Area.

Ciao.

Schillogeno
-----------
"A composer is a guy who goes around forcing his will on
unsuspecting air molecules,often with the assistance of
unsuspecting musicians." Frank Zappa, 1940-1993.
P.
2007-10-26 13:36:05 UTC
Permalink
Post by mario rp
Per quell'epoca erano veramente bravi paragonati al resto della
produzione italiana.
Se ti capita vai ad ascoltare Fabio Treves. Quello si...

P.
prostetnic vogon jeltz
2007-10-26 14:52:31 UTC
Permalink
Post by P.
Post by mario rp
Per quell'epoca erano veramente bravi paragonati al resto della
produzione italiana.
Se ti capita vai ad ascoltare Fabio Treves. Quello si...
non ho capito se scherzi oppure no ... Fabio Treves (che conosco
personalmente) è lo storico rappresentante nostrano del blues nella
forma "blues band" mutuata dal Chicago Blues degli anni '50, e poi
60-70-80-90 etc etc. La musica che fa con la sua band c'entra
veramente poco con quello di cui si sta parlando, fermo restando che
nel suo gruppo sono passati strumentisti di assoluto valore (Claudio
Bazzarri su tutti ...). Ascoltare la TBB è sempre divertente, ma nulla
a che vedere col cosidddetto "prog".

ciao

cg
P.
2007-10-26 16:36:08 UTC
Permalink
Post by prostetnic vogon jeltz
non ho capito se scherzi oppure no ...
Ach... spiacente, non ero al 100% sul discorso...

Mi si diceva, pero', che ha suonato con F. Zappa...

P.
prostetnic vogon jeltz
2007-10-26 16:57:47 UTC
Permalink
Post by P.
Mi si diceva, pero', che ha suonato con F. Zappa...
Treves ha suonato praticamente con tutti i musicisti stranieri che
capitavano in Italia, bastava che avessero bisogno di
un'armonica :-) , se non ne avevano bisogno ci pensava lui ... vero è
che negli anni '70 e '80 la sua band ha spesso fatto da supporter ai
grandi gruppi o cantanti pop e rock che venivano in tour da noi, e poi
alla fine era quasi inevitabile la jam, e una referenza in più nel
curriculum.

ciao

cg
P.
2007-10-26 17:51:22 UTC
Permalink
On 26 Ott, 18:57, prostetnic vogon jeltz <***@libero.it>
wrote:

...


Mi sono guardato attentamente il video di Demetrio Stratos e mi sembra
di ricordare che vidi questo video in una trasmissione televisiva di
allora con R. Arbore. Stratos sperimentava con la sua voce particolari
emissioni di suoni doppi in contemporanea.

Voglio ricordare, anche, di quel periodo due cantanti e i loro
"complessi" che veramente portavano qualcosa di nuovo al di la' dei
meri schemi canzonettistici: Ivan Graziani e Rino Gaetano.

P.
Schillogeno
2007-10-26 18:07:16 UTC
Permalink
Post by P.
Post by prostetnic vogon jeltz
non ho capito se scherzi oppure no ...
Ach... spiacente, non ero al 100% sul discorso...
Mi si diceva, pero', che ha suonato con F. Zappa...
Treves ha suonato (l'armonica) con la band di FZ unicamente nel corso
della data milanese del Tour 1988, improvvisando su (adesso non
ricordo esattamente) King Kong o Big Swifty).

Schillogeno
-----------
"A composer is a guy who goes around forcing his will on
unsuspecting air molecules,often with the assistance of
unsuspecting musicians." Frank Zappa, 1940-1993.

Continua a leggere su narkive:
Loading...