Discussione:
Diario Sudafricano Capitolo VI (OT)
(troppo vecchio per rispondere)
mocenigo
2004-06-08 09:04:00 UTC
Permalink
Diario Sudafricano Capitolo VI

Ho fatto il Safari. Un mini-Safari, ma tanto
per togliermi lo sfizio. Mi hanno gia' invitato
a passare un altro mese in Sudafrica, l'anno
prossimo, o qui o all'universita' di Stellenbosch
(se il Professore che mi ospita qui si trasferisce
a Stellenbosch, vicino a Cape Town 'the fairest
cape in the whole circumference of the earth' - o
vuole restare qui).

Il Kruger Park e' uno dei parchi piu' grandi dell'Africa,
e il piu' grande del Sudafrica. Ci sono tutti i 'big
five': leone, leopardo, elefante, buffalo d'acqua e
rinoceronte (nero e bianco), assieme ad una fauna ed una
flora molto varie.

Giovedi' scorso un ragazzo della Viva Safari e' venuto a
prendermi con un SUV, alle 7 del mattino, e siamo partiti.
Il viaggio e' lungo circa 650 Km. Le prime due ore sono
noiose. Dall'autostrada si vede un paesaggio scabro,
con poca vegetazione, la terra rossa ricca di minerali,
e si passa anche davanti a delle montagnole artificiali,
fatte con la terra degli scavi delle miniere d'oro,
di un colore oro pallido, che riluce alle luci dell'alba,
ma quando l'alba e' passata, tutto torna noioso. Dopo
neppure 50 km si esce dalla provincia del Gauteng (la G
iniziale si pronuncia come in olandese - la scrittura delle
lingue native sudafricane con l'alfabeto romano segue le
regole della pronuncia olandese) e si entra nel Mpumalanga,
che in lingua Xhosa vuol dire "terra del sol levante"
(Mpuma vuol dire "sol levante" e significa anche est).
Dopo un po' il paesaggio cambia. Tutto da rosso e oro
diventa nero: miniere di carbone. Le miniere di carbone
del Mpumalanga alimentano centrali elettriche che producono
il 70% dell'elettricita del Sudafrica.
Alla fine delle prime due, tre ore di viaggio il panorama
comincia a variare: piu' colline, verde, acqua, enormi
campi coltivati a mais. I sudafricani sono orgogliosi del
loro mais NON geneticamente modificato. Ne producono cosi'
tanto che possono di fatto coprire il fabbisogno di oltre
il 50% dell'intero continente nero. Ed e' proprio buono.
Frutteti a perdita d'occhio. Pesche, tutti gli agrumi,
papaya, mango, frutto della passione, litchi, banane, di
primissima scelta. Meli e vigneti si trovano invece nelle
province del Capo, soprattutto Capo Occidentale (attorno a
Citta' del Capo) e Orientale (Port Elisabeth, George).

Tutte le foto sono al solito posto:
http://www.harmoniae.com/doge/Stuff/Varia/za/

Le foto
dscf1442small.jpg
dscf1444small.jpg
mostra il paesaggio in una area non coltivata. Non e' raro
trovare mucche che attraversano, in tutta calma, la strada,
come in Austria.
Nella foto dscf1445.jpg si vede del fumo. Ci sono numerosissimi
incendi, spesso spontanei. Molti incendi controllati vengono
appiccati per poter tenere meglio sotto controllo quelli spontanei
(o dolosi) e proteggere i campi.

Facciamo una sosta a Pilgrim's Rest
dscf1451small.jpg
dscf1452small.jpg
dscf1454small.jpg
un villaggio di cercatori d'oro ricostruito come era 100 anni fa.
Anche le donne delle pulizie sono vestite come allora.
Si riprende il viaggio
dscf1455small.jpg
alla volta di God's Window, una altura con una rupe scoscesa dalla
quale si puo' osservare il paesaggio rigoglioso della parte est del
Mpumalanga.
dscf1468small.jpg
Spesso c'e' nebbia, ma ho avuto fortuna. La visuale era di
quasi 300 km. Si potevano vedere il Kleine Drakensberg e quasi
le montagne del Lesotho (ovviamente il Grote Drakensberg era
fuori portata...)
Altra sosta al Blyde Canyon (canyon della felicita'). Il paesaggio
era da favola, di quelli che si vedono solo nei film. Ditemi se
non e' meraviglioso
dscf1491small.jpg
dove ci siamo fermati ci sono anche le "Dree Ronrawels". Rondawel
e' la parola Afrikaans per i tipici copricapi degli zulu, che
assomigliano a dei cilindri con un cono sopra.
dscf1495small.jpg

Arrivato al campo (Tremisana Lodge) si riparte per un Safari Notturno.
Tutto quello che vedo e' una zebra morta, tutto attorno ci sono
tracce di leoni. IL giorno dopo, non c'era gia' piu' nulla
dscf1515.jpg

Il mattino dopo, sveglia alle 4 per andare al Kruger Park. Le porte
del Parco aprono alle 5:30 del mattino, ed e' bene essere li prima delle
7 per poter vedere gli animali, che durante le ore calde della giornata
dormono. Il primo e' una giraffa che fa colazione
dscf1530small.jpg
ma vedo anche un babbuino
dscf1536small.jpg
e un rinoceronte bianco, che e' abbastanza raro (piu raro del
rinoceronte nero)
dscf1546small.jpg

Molto buffo e' questo babbuino seduto su un ramo alto
dscf1552small.jpg

Grande colpo di fortuna. Vedo un ghepardo. Nel Parco Kruger
ci sono 200 Ghepardi, 500 leopardi e 1500 leoni. Non vedo ne
leoni ne tantomeno leopardi, ma il ghepardo si fa vedere.
Mistero.
dscf1564small.jpg
dscf1565crop.jpg
dscf1573crop.jpg
Gli ho scattato almeno una dozzina di foto.

Subito dopo ho un incontro ravvicinato con una giraffa
molto curiosa.
dscf1575small.jpg
era davvero a pochissimi metri, e il resto lo ha fatto
lo zoom ottico della mia Fujifilm S5000.

Uno dei diciassettemila elefanti che ho visto
dscf1586small.jpg

Il paesaggio e' incredibile
dscf1612small.jpg
dscf1622small.jpg

Un raro (per questa stagione) gruppo di ippopotami fuori
dall'acqua, con tanto di Mr. Lacoste a tenere compagnia
dscf1613small.jpg

Un baby-coccdrillo. Sara' stato lungo circa 30 cm.
dscf1630small.jpg

Incontro ravvicinato con un impala
dscf1635small.jpg

uno gnu (animale mascotte della Free Software Foundation)
dscf1645small.jpg

E, visto che sono buono, anche una foto per gli iuventini
dscf1677small.jpg

Si fa sera
dscf1693small.jpg

ed e' ora di tornare al campo. Il mattino successivo si va
a caccia di insetti. Trovo un ragno babbuino
dscf1736small.jpg

purtroppo non sono riuscito a fotografarlo mentre era fuori
dal suo nido. era decisamente grosso, ma non mortale.

Al ritorno a Johannerburg (praticamente dormo durante
tutto il viaggio) chi trovo ad aspettarmi? Il gatto! Che
subito reclama del latte
dscf1776small.jpg
Nella foto non lo si vede, ma si e' anche sbafato un bel
pezzetto di salsiccia di impala (costa poco ed e' buonissima)
Latte e Impala gli piacciono!
dscf1778small.jpg

Poi decide di fare una esplorazione del mio appartamente
dscf1787small.jpg
dscf1790small.jpg
e si fa la toeletta
dscf1791small.jpg
prima di andare a dormire
dscf1793small.jpg
non e' tenero? con la sua tenerezza, ha preso possesso
del mio alloggetto. Mm. Ogni tanto si alzava e veniva
a farmi le fusa in grembo mentre io lavoravo al computer.

Ecco un suo spettacolare primo piano
gatto.jpg


mao
Roberto.za
Viperozza
2004-06-08 10:38:42 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Diario Sudafricano Capitolo VI
(cuttone)

Bellissimo reportage! Mi sembra quasi di esser lì, davvero.
Una cosa solo: la foto col fumo
Post by mocenigo
Nella foto dscf1445.jpg si vede del fumo.
non c'è.

Il gatto è davvero tenero e simpaticissimo: ho preso la foto col ruttino
dopo la bevuta del latte e ci ho fatto subito lo sfondo desktop. ^__^

Miao!
Vip.
mocenigo
2004-06-08 14:58:34 UTC
Permalink
Post by Viperozza
Una cosa solo: la foto col fumo
Post by mocenigo
Nella foto dscf1445.jpg si vede del fumo.
non c'è.
Ora dovrebbe esserci.

Se vuoi foto in formato originale (sono 2048 x 1536 e con
una qualita' JPEG piu' alta) non devi fare altro che
chiedermelo, e probabilmente mi dimentichero' di spedirle :-P

ciao
Roberto
Métro-boulot-dodo
2004-06-08 18:49:43 UTC
Permalink
Post by Viperozza
Il gatto è davvero tenero e simpaticissimo: ho preso la foto col ruttino
dopo la bevuta del latte e ci ho fatto subito lo sfondo desktop. ^__^
Doge, puliscigli gli occhi, che ha un po' di cispa.
MBD
Viperozza
2004-06-08 19:04:08 UTC
Permalink
Post by Métro-boulot-dodo
Post by Viperozza
Il gatto è davvero tenero e simpaticissimo: ho preso la foto col ruttino
dopo la bevuta del latte e ci ho fatto subito lo sfondo desktop. ^__^
Doge, puliscigli gli occhi, che ha un po' di cispa.
MBD
Io però ho messo questa, come sfondo:
Loading Image...

^__^
Ciao,
Vip.
Métro-boulot-dodo
2004-06-09 09:28:07 UTC
Permalink
Post by Viperozza
http://www.harmoniae.com/doge/Stuff/Varia/za/dscf1395small.jpg
molto carina!
P.S: il latte sudafricano ha uno strano color marroncino.....:-(
MBD
mocenigo
2004-06-09 15:26:25 UTC
Permalink
Post by Métro-boulot-dodo
Post by Viperozza
http://www.harmoniae.com/doge/Stuff/Varia/za/dscf1395small.jpg
molto carina!
P.S: il latte sudafricano ha uno strano color marroncino.....:-(
No, no, e' bianco bianco. E' l'effetto dell'illuminazione.

La "mozzarella" qui e' arancione. Come in America e in Canada:
questi discendenti degli inglesi non si fidano del formaggio se
non e' colorato di arancione. Bestie ignoranti che non sono
altro. Mi cheddarizzano la mozzarella. Bleah.

Roberto
NeuRoTiX
2004-06-08 10:39:40 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Le foto
dscf1442small.jpg
dscf1444small.jpg
mostra il paesaggio in una area non coltivata.
Bello, sembra di stare in certe zone a sud di Otranto d'estate... mancano
solo i fiori bianchi di quelle specie di cipolle selvatiche che ci sono li'.
Post by mocenigo
Nella foto dscf1445.jpg si vede del fumo.
Dov'e'? (la foto dico)
Post by mocenigo
quale si puo' osservare il paesaggio rigoglioso della parte est del
Mpumalanga.
dscf1468small.jpg
Bello, sembra di stare sotto il passo della Sambuca a fine primavera... solo
che non si vede il mare! :)
Post by mocenigo
Ditemi se
non e' meraviglioso
dscf1491small.jpg
Si, veramente meraviglioso.
Post by mocenigo
dscf1515.jpg
Che leoni del cacchio: scartare il collo (che e' il mio pezzo preferito)!
Si vede proprio che gliene danno troppa da mangiare a quelle bestie! :P
Post by mocenigo
Molto buffo e' questo babbuino seduto su un ramo alto
dscf1552small.jpg
Ottieni foto molto simili a questa fotografando programmatori che lavorano
su database relazionali...
Post by mocenigo
Il paesaggio e' incredibile
dscf1612small.jpg
Figata, sembra di stare vicino a San Cataldo (LE) in inverno!
Post by mocenigo
dscf1622small.jpg
Qui invece somiglia tanto alle zone limitrofe ad Ansedonia (GR) in estate...

[dalle foto la somiglianza e' impressionante!]
Post by mocenigo
dscf1613small.jpg
...il teatro era li' vicino? :D
Post by mocenigo
uno gnu (animale mascotte della Free Software Foundation)
dscf1645small.jpg
Giusto, per la par condicio: prima, nel paesello, avevi fotografato
parecchie finestre, l'elefante (PostgreSQL)....


Sai qual'e' il problema? Non si capiscono le proporzioni! Nelle foto,
dico... (penso sia il problema principale di tutti i "reportage" dall'Africa
e dagli USA)
Comunque quella macchina fotografica e' eccezionale... ci fai delle foto
veramente belle (e' che mi piacerebbe comprarne una ma non ho idea di cosa
comprare... finisco per bocciarle tutte in continuazione! :( ...).

Senti un po', sbaglio o da li' non riesci a vedere il transito di Venere sul
Sole? Da qua si vede... spettacolare solo per chi ha un'idea di cosa sta
guardando.

Grazie per questo post!

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
mocenigo
2004-06-08 15:13:08 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Post by mocenigo
mostra il paesaggio in una area non coltivata.
Bello, sembra di stare in certe zone a sud di Otranto d'estate... mancano
solo i fiori bianchi di quelle specie di cipolle selvatiche che ci sono li'.
Penso che climaticamente le zone siano simili. Qui siamo piu' vicini
all'equatore, ma fino a pochi passi dal Kruger Park si oscillava tra
i 1300 e i 2200 metri slm, e qui siamo in Autunno avanzato.
Post by NeuRoTiX
Post by mocenigo
Nella foto dscf1445.jpg si vede del fumo.
Dov'e'? (la foto dico)
ftp non funziono' a dovere. ora dovrebbe esserci.
Post by NeuRoTiX
Post by mocenigo
Ditemi se
non e' meraviglioso
dscf1491small.jpg
Si, veramente meraviglioso.
Grazie per averlo detto :-P Ho anche un microfilmino

dscf1497.avi

(micro si fa per dire, sono 5 Mb abbondanti) del Blyde Canyon.

Gua' che ci sono, ho messo anche un filmino stile documentario
National Geographic di un impala che bruca

dscf1636.avi
Post by NeuRoTiX
Post by mocenigo
dscf1515.jpg
Che leoni del cacchio: scartare il collo (che e' il mio pezzo preferito)!
Si vede proprio che gliene danno troppa da mangiare a quelle bestie! :P
La notte dopo, sono ripassati per prenderselo.
Post by NeuRoTiX
Sai qual'e' il problema? Non si capiscono le proporzioni! Nelle foto,
dico... (penso sia il problema principale di tutti i "reportage" dall'Africa
e dagli USA)
Quelle le capisci del tutto solo in 3d o se un oggetto "conosciuto"
e' vicino.
Post by NeuRoTiX
Comunque quella macchina fotografica e' eccezionale... ci fai delle foto
veramente belle (e' che mi piacerebbe comprarne una ma non ho idea di cosa
comprare... finisco per bocciarle tutte in continuazione! :( ...).
Man mano che imparo ad usarla sono sempre piu' contento della S5000.
Moooooolto meglio di molte SONY da 4 o 5 megapixel, che pero' hanno
un'ottica castrata: sara' anche fatta dalla Carl Zeiss, sara' anche
una configurazione Tessar (Vario) - ma se' e' un obiettivo solo 3x
e le lenti hanno un diametro di poso piu' di un 1 cm, la risoluzione
in piu' e' quasi un imbroglio - la Fuji invece e' abbastanza onesta:
Il sensore ha 3.1 megapixel effettivi, ha una geometria tale che gli
effetti moiree, le scalettature e l'aliasing sono meno evidenti, ha
un po' piu' di rumore della media, in particolare con l'output a
6 Mpx - che non e' un gran che - e l'ottica e' decisamente la migliore
tra le macchinine digitali della sua fascia di prezzo. Sono contento.
Post by NeuRoTiX
Senti un po', sbaglio o da li' non riesci a vedere il transito di Venere sul
Sole? Da qua si vede... spettacolare solo per chi ha un'idea di cosa sta
guardando.
Me lo sono perso (almeno per ora) perche' non ci ho fatto caso.
Non so se si vede...


Roberto.za
Marco Marcelli
2004-06-08 17:51:15 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Man mano che imparo ad usarla sono sempre piu' contento della S5000.
Moooooolto meglio di molte SONY da 4 o 5 megapixel, che pero' hanno
un'ottica castrata: sara' anche fatta dalla Carl Zeiss, sara' anche
una configurazione Tessar (Vario) - ma se' e' un obiettivo solo 3x
e le lenti hanno un diametro di poso piu' di un 1 cm, la risoluzione
in piu' e' quasi un imbroglio
Le Sony da 5 MPixel sono p.es le F707 (fuori commercio), F717 e
F828, tutte con un'ottica Carl Zeiss 28-200 f/2
E scusa se e' poco!!
--
==========================
Marco Marcelli - Genova
==========================
mocenigo
2004-06-09 06:33:06 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Man mano che imparo ad usarla sono sempre piu' contento della S5000.
Moooooolto meglio di molte SONY da 4 o 5 megapixel, che pero' hanno
un'ottica castrata: sara' anche fatta dalla Carl Zeiss, sara' anche
una configurazione Tessar (Vario) - ma se' e' un obiettivo solo 3x
e le lenti hanno un diametro di poso piu' di un 1 cm, la risoluzione
in piu' e' quasi un imbroglio
Le Sony da 5 MPixel sono p.es le F707 (fuori commercio), F717 e
F828, tutte con un'ottica Carl Zeiss 28-200 f/2
E scusa se e' poco!!
Intanto ho detto "molte SONY da..." non "tutte le SONY da 4 o 5 MP".
Infatti i confronti tra diverse macchine vanno fatti, in linea di
principio, tra macchine della stessa fascia. Se confronto una
RICOD 200g con una KODAK 14n, e' ovvio che la seconda ne esce
vincitrice.

F707, F717, F828 sono in una fascia di prezzo DOPPIA rispetto alla
S5000. Semmai devi confrontare la F828 con la S7000, e il confronto
diventa interessante.

La F828 ha 8 MP, non 5, e adotta una diversa configurazione del
pattern Bayer con 4 colori, RGB e smEraldo, che alla fine dei conti
non offre significativi miglioramenti di risoluzione rispetto ai
CCD da 6 MP in commercio, e per di piu' ha delle distorsioni
cromatiche (immagini verdine, "aloni" viola in situazioni di
contrasto estremo) assolutamente inaccettabili. Tutti pero'
gongolano per gli 8MP e disprezzano il rumore digitale dei sensori
Fuji, obbiettivamente superiore alla media e inaccettabile a
sensibilita' molto alte (se a 800ISO e' ancora accettabile, come
dimostrano alcune foto notturne fatte con la S5000 all'aperto
senza flash, 1600ISO e' quasi fuori controllo - questo vale solo
per la S7000, la S5000 non ha quel livello di sensibilita').
LA SONY non offre 1600ISO su quel modello (non sanno come tenere
il rumore sotto controllo con il nuovo sensore a quattro colori
e preferiscono evitare imbarazzo?).

Le macchine SONY sono, e restano, per me, costose (a parita' di
prezzo un modello sapientemente scelto di CANON, NIKON o FUJI
offre qualita' superiore) e inaffidabili (tutto l'hardware SONY
che mi e' capitato per le mani, o e' passato per le mani di amici
miei, sia macchine fotografiche, che computer, che lettori CD,
si e' scassato subito).

La SONY F828 ha davvero un solo punto forte, la estrema
luminosita' dell'ottica Carl Zeiss f/2. Per il resto e' una
macchina pesantissima con prestazioni non eccellenti.
Se dovessi prendere una macchina nella fascia di prezzo della
SONY F828, non SLR, prenderei la OLYMPUS C8080-WZ: maggior
risoluzione effettiva, minore vignettatura, colori bilanciati,
meno rumore, bilanciamento del bianco quasi perfetto. Dal suo
la SONY ha che e' veloce.

Ma non sono interessato ad un'altra macchina fotografica digitale
tutto-in-uno. La mia prossima macchina sara' una relfex, e
sono MOLTO tentato dalla Nikon D70 (anche perche' mio fratello
ha una serie impressionante di obiettivi professionali Nikon -
ma non fotografa piu'). In alternativa, e' molto interessante
anche la Sigma SD10: ma alla fine la scarto per i seguenti tre
enormi problemi: (i) supporta solo un formato RAW quindi
devo investire molto denaro in un compactdrive molto veloce da
almeno 4gb; (ii) il software in dotazione funziona solo per
windows - e attualmente non sono a conoscenza di programmi
disponibili in sorgente per convertire il formato RAW di SIGMA
(per la s5000 invece ho tutto), (iii) con scarsa illuminazione
i tempi di esposizione sono molto alti (e il rumore e' molto
colorato e decisamente superiore alla media).

Vediamo, la macchina la comprero' tra un'annetto, e per allora
penso che Canon e NIKON avranno aggiornato le loro SLR "economiche"
con sensori da 8MP, che, se supportata dall'ottica, comincia ad
essere una risoluzione buona per l'occhio.

ciao
Roberto.za
Marco Marcelli
2004-06-09 07:29:20 UTC
Permalink
Post by mocenigo
F707, F717, F828 sono in una fascia di prezzo DOPPIA rispetto alla
S5000.
Beh, anche tripla, se e' per quello..... (la F828 viene ancora circa 1000
euro).
Post by mocenigo
Semmai devi confrontare la F828 con la S7000, e il confronto
diventa interessante.
Sui siti specializzati (www.dpreview.com e www.steves-digicams.com) la
qualita' fotografica appare molto simile.

Punto di forza della S5000 e' la saturazione dei colori: forte ma mai
eccessiva. Naturalmente evitiamo l'ovvieta' di un grande zoom equivalente
ad un 37-370 per una 35mm.
Post by mocenigo
La F828 ha 8 MP, non 5, e adotta una diversa configurazione del
pattern Bayer con 4 colori, RGB e smEraldo, che alla fine dei conti
non offre significativi miglioramenti di risoluzione rispetto ai
CCD da 6 MP in commercio, e per di piu' ha delle distorsioni
cromatiche (immagini verdine, "aloni" viola in situazioni di
contrasto estremo) assolutamente inaccettabili.
Vero: e' il motivo di un certo "flop" nelle sue vendite.
Chiedere a Claudio Rampini per esperienze piu' dirette! :-)

Anche se le foto che fece lo stesso Claudio a me piuacevano parecchio!...
Post by mocenigo
Tutti pero'
gongolano per gli 8MP e disprezzano il rumore digitale dei sensori
Fuji, obbiettivamente superiore alla media e inaccettabile a
sensibilita' molto alte (se a 800ISO e' ancora accettabile, come
dimostrano alcune foto notturne fatte con la S5000 all'aperto
senza flash, 1600ISO e' quasi fuori controllo - questo vale solo
per la S7000, la S5000 non ha quel livello di sensibilita').
A 800 ISO la S5000 e' gia' quasi fuori controllo; a 400 ISO va invece
benissimo.

Ricordati comunque che fino a pochi mesi fa sui forum era un fiorire di
complimenti e apoteosi a favore della S7000, oggi il commento piu'
benevolo e' "una carretta che non vale niente".
L'umore della gente, specie di "certa" gente, e' del tutto inaffidabile.

Sull'argomento fotocamere digitali, poi, piu' che in tanti altri, la
scelta "personale" e' fondamentale.
Post by mocenigo
Le macchine SONY sono, e restano, per me, costose (a parita' di
prezzo un modello sapientemente scelto di CANON, NIKON o FUJI
offre qualita' superiore) e inaffidabili
Fino ad un paio di anni fa i sensori CCD della Sony erano obiettivamente
un pelino superiori agli altri. Ma questa leadership s'e' persa
successivamente.
Post by mocenigo
La SONY F828 ha davvero un solo punto forte, la estrema
luminosita' dell'ottica Carl Zeiss f/2. Per il resto e' una
macchina pesantissima con prestazioni non eccellenti.
In effetti, citando la F828, lo facevo per la sua ottica.
Uno zoom con tale escursione che mantiene f/2 anche a 200mm e' cosa rara.
Post by mocenigo
Se dovessi prendere una macchina nella fascia di prezzo della
SONY F828, non SLR, prenderei la OLYMPUS C8080-WZ: maggior
risoluzione effettiva, minore vignettatura, colori bilanciati,
meno rumore, bilanciamento del bianco quasi perfetto. Dal suo
la SONY ha che e' veloce.
Ma a parita' di fascia di prezzo ti converrebbe la reflex, sebbene piu'
pesante (e non di poco).
Post by mocenigo
Ma non sono interessato ad un'altra macchina fotografica digitale
tutto-in-uno. La mia prossima macchina sara' una relfex, e
sono MOLTO tentato dalla Nikon D70 (anche perche' mio fratello
ha una serie impressionante di obiettivi professionali Nikon -
ma non fotografa piu'). In alternativa, e' molto interessante
anche la Sigma SD10: ma alla fine la scarto per i seguenti tre
enormi problemi: (i) supporta solo un formato RAW quindi
devo investire molto denaro in un compactdrive molto veloce da
almeno 4gb; (ii) il software in dotazione funziona solo per
windows - e attualmente non sono a conoscenza di programmi
disponibili in sorgente per convertire il formato RAW di SIGMA
(per la s5000 invece ho tutto), (iii) con scarsa illuminazione
i tempi di esposizione sono molto alti (e il rumore e' molto
colorato e decisamente superiore alla media).
Esatto. Ma la Sigma D10 ha anche il limite (fisico?) del sensore a 3
MPixel.
La tecnologia FoveOn non riesce a decollare forse proprio per questo
limite intrinseco.
Se sui siti che ti ho citato vai a vedere le foto delle due Sigma SRL in
commercio ti accorgi che a gia' bassi ingrandimenti il rumore di fondo
diviene tremendo.

Personalmente sono ultrasoddisfatto della Canon 300D che ho comprato, e
anche dell'ottica in kit (18-55 da 200$), per quanto nei forum ne dicano
peste & corna.....

La D70, a parer mio, ha piu' gradi di liberta' ( = piu' controlli
indipendenti, quali l'AF continuo su tutti i programmi) ma la qualita'
"intrinseca" delle foto Canon e' imbattibile.
Post by mocenigo
Vediamo, la macchina la comprero' tra un'annetto, e per allora
penso che Canon e NIKON avranno aggiornato le loro SLR "economiche"
con sensori da 8MP, che, se supportata dall'ottica, comincia ad
essere una risoluzione buona per l'occhio.
Anche prima di un annetto.
Ho la sensazione che entrambe ci faranno trovare delle sorprese natalizie.

Comunque non mancare di rinnovare il reportage fotografico (magari una
foto di te che suoni la trebbiatrice in mezzo agli gnu)!

Ciao

M
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
mocenigo
2004-06-09 15:23:33 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
F707, F717, F828 sono in una fascia di prezzo DOPPIA rispetto alla
S5000.
Beh, anche tripla, se e' per quello..... (la F828 viene ancora circa 1000
euro).
La trovo a 850EUR da Saturn, IIRC.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Semmai devi confrontare la F828 con la S7000, e il confronto
diventa interessante.
Sui siti specializzati (www.dpreview.com e www.steves-digicams.com) la
qualita' fotografica appare molto simile.
Dopo alcune esperienze (indirette) con le SONY (ad esempio: la
ex-macchina della mia ragazza, la macchina e' ex, ma la ragazza
e' sempre al mio fianco :-), e quella con la S5000, dovendo scegliere
tra S7000 e F828, non avrei dubbi (e poi, hai mai preso in mano la
828?
io si. mamma quando pesa. per quel peso io voglio una reflex!!)
Post by Marco Marcelli
Punto di forza della S5000 e' la saturazione dei colori: forte ma mai
eccessiva. Naturalmente evitiamo l'ovvieta' di un grande zoom equivalente
ad un 37-370 per una 35mm.
Il primo e' anche il punto di forza della S7000. Lo zoom della S7000
e' meno potente, ma l'ottica e' piu' luminosa.

(F828)
Post by Marco Marcelli
Anche se le foto che fece lo stesso Claudio a me piuacevano parecchio!...
OH, se configuri quella macchina per i 4MP, o riscali le foto, vengono
bene. E' che i pixel in piu' quasi non servono....
Post by Marco Marcelli
A 800 ISO la S5000 e' gia' quasi fuori controllo;
infatti parlavo dei 1600 della S7000. E' difficile fare
foto buone a 800 ISO con la S5000, ma qualcosa si riesce.
Certo nondi qualita'.
Post by Marco Marcelli
Ricordati comunque che fino a pochi mesi fa sui forum era un fiorire di
complimenti e apoteosi a favore della S7000, oggi il commento piu'
benevolo e' "una carretta che non vale niente".
Perche' non ha gli 8MP. Come la gente che oggi si lamenta che
i G5 di IBM/Apple si "fermano" a 2.5Ghz. Peccato che si mangino
a colazione i vari Piv a 3.4 o gli Athlon FX64. Contano i numeri,
oggidi', non COSA ci puoi fare con quei numeri.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Se dovessi prendere una macchina nella fascia di prezzo della
SONY F828, non SLR, prenderei la OLYMPUS C8080-WZ: maggior
risoluzione effettiva, minore vignettatura, colori bilanciati,
meno rumore, bilanciamento del bianco quasi perfetto. Dal suo
la SONY ha che e' veloce.
Ma a parita' di fascia di prezzo ti converrebbe la reflex, sebbene piu'
pesante (e non di poco).
Ovvio, ma almeno ho qualcosa che vale veramente di piu', e se
cambio corpo, posso portarmi dietro le ottiche.
Post by Marco Marcelli
Esatto. Ma la Sigma D10 ha anche il limite (fisico?) del sensore a 3
MPixel.
Limite fino ad un certo punto. Ci sono tre sensori per pixel.
Con i pattern bayer interpoli comunque.
Post by Marco Marcelli
La tecnologia FoveOn non riesce a decollare forse proprio per questo
limite intrinseco.
Se sui siti che ti ho citato vai a vedere le foto delle due Sigma SRL in
commercio ti accorgi che a gia' bassi ingrandimenti il rumore di fondo
diviene tremendo.
Si, la Sigma SD10 non solo la ho "letta" su dpreview (tra l'altro,
penso
che il tizio sia a Singapore... meta' delle foto che scatta sono di
posti
dove sono stati agli inizi di Marzo!), ma la ho anche vista in azione:
un
ricercatore svizzero che ora e' ad Essen si e' preso quella
"macchinetta"
quando era in svizzera. Avra' si e no usato la paga di due giorni per
comperarsela. Macchina per certi versi impressionante, per altri
MOLTO
deludente. Nessuna cosa mi ha mai suscitato impressioni cosi' diverse
(le donne sono ancora peggio, ma non sono "cose" :-)
Post by Marco Marcelli
Personalmente sono ultrasoddisfatto della Canon 300D che ho comprato, e
anche dell'ottica in kit (18-55 da 200$), per quanto nei forum ne dicano
peste & corna.....
E' una discreta ottica, ma non regge con quella del kit standard
della D70 - ecco perche' i "soliti" dicono peste e corna.
Post by Marco Marcelli
La D70, a parer mio, ha piu' gradi di liberta' ( = piu' controlli
indipendenti, quali l'AF continuo su tutti i programmi) ma la qualita'
"intrinseca" delle foto Canon e' imbattibile.
Non so sai. La 300S e' piu' soft, la D70 punta al dettaglio, anche
se a discapito dell'occasionale effetto moiree. Io preferisco la
seconda opzione. Al limite, passo la foto attraverso un filtro di
Photoshop o Gimp prima di riscriverla sulla scheda di memoria e
portare quest'ultima a sviluppare (ma cosa si sviluppa? ah, il fascino
dei termini retro'!)
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Vediamo, la macchina la comprero' tra un'annetto, e per allora
penso che Canon e NIKON avranno aggiornato le loro SLR "economiche"
con sensori da 8MP, che, se supportata dall'ottica, comincia ad
essere una risoluzione buona per l'occhio.
Anche prima di un annetto.
Ho la sensazione che entrambe ci faranno trovare delle sorprese natalizie.
Uh si!
Post by Marco Marcelli
Comunque non mancare di rinnovare il reportage fotografico (magari una
foto di te che suoni la trebbiatrice in mezzo agli gnu)!
Ci sono un paio di foto mie sovrappeso mentre tengo un seminario a
Jo'burg.
Domani ne tengo uno a Stellenbosch, vicino a CapeTown (sveglia alle 4,
taxi
alle 5,in aeroporto alle 6, volo alle 7, arrivo alle 9 a CPT, alle
10:30 seminario a Stellenbosch, poi giro dei vigneti e delle cantine
delle
Wineland sudafricane, colloquio venerdi', sabato a Cape Town, alle 6
di
sera torno a Jo'burg...)

In sudafrica la carne e' troppo buona. Due sere fa ho mangiato un
filetto di manzo alla griglia fatto strepitosamente. Carne di
qualita' impressionante, meglio di tanta carne argentina. 500 grammi
di puro piacere. 15 EUR. E stasera grigliata mista di carni
sudafricane (struzzo, impala, kudu, game...).

sudafricagnam!

Roberto.za
mocenigo
2004-06-09 16:42:57 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Comunque non mancare di rinnovare il reportage fotografico (magari una
foto di te che suoni la trebbiatrice in mezzo agli gnu)!
Ho messo due foto del sottoscritto, ben nutrito dalla carne
sudafricana, che parla a Johannesburg.

Loading Image...
Loading Image...

growl
***@sovrappeso.za
Marco Marcelli
2004-06-09 17:45:32 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Ho messo due foto del sottoscritto, ben nutrito dalla carne
sudafricana, che parla a Johannesburg.
http://www.harmoniae.com/doge/Stuff/Varia/za/dscf1414small.jpg
http://www.harmoniae.com/doge/Stuff/Varia/za/dscf1416small.jpg
ACCIDENTI!
Ma perche' ci sono persone (come me ed - evidentemente - te) che
non possono mangiare un gelato di piu' che ingrassano!?!

Io avevo perso 26 Kg, ma devo averne ripresi almeno 7 o
8.......:-((((((((

(ps - certo che se la carne e' come dici tu io, che sono un
carnivoro fino al midollo(*), avrei seri problemi addirittura nel
rientrare nell'aereo di ritorno! :-)))))


(*) - il mio record e' una fiorentina da 1.7 Kg fatta fuori in
meno di 20 minuti.......:-))
--
==========================
Marco Marcelli - Genova
==========================
NeuRoTiX
2004-06-10 06:47:52 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Ma perche' ci sono persone (come me ed - evidentemente - te) che
non possono mangiare un gelato di piu' che ingrassano!?!
Perche' abbiamo un fisico piu' efficente nell'immagazzinare il cibo... se
non ci fosse l'abbondanza attuale di cibo ne saremmo estremamente
avvantaggiati (contrariamente a certi cumuli di ossa). Su tutte le riviste,
scientifiche e non, hanno voglia di chiamarla malattia e cercano in tutti i
modi di convincere tutti a ritenerla tale (la cosa piu' schifosa e' che i
primi a fare le crociate anti-grasso sono stati i governi)... adesso vedrai,
cominceranno a incolpare le persone grasse di pesare (ahah!) sul bilancio
sanitario in modo insostenibile cosi' tutti cominceranno a detestare i
grassi... lascia passare un altro po' di tempo e non appena da
un'amniocentesi riusciranno a capire che il futuro nascituro tendera' al
sovrappeso, la mamma - allarmata - andra' ad abortire.
Post by Marco Marcelli
Io avevo perso 26 Kg, ma devo averne ripresi almeno 7 o
8.......:-((((((((
Io invece sto dimagrendo... non ho capito perche' ma e' cosi'.
Post by Marco Marcelli
avrei seri problemi addirittura nel
rientrare nell'aereo di ritorno! :-)))))
Beh, vai all'ambasciata italiana e vedrai che un C130 per riportarti a casa
te lo trovano (al massimo, se proprio hai sfiga, ti rovesceranno sul ponte
di una petroliera...).
Post by Marco Marcelli
(*) - il mio record e' una fiorentina da 1.7 Kg fatta fuori in
meno di 20 minuti.......:-))
Non devi averne sentito nemmeno il sapore.

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
NeuRoTiX
2004-06-09 09:04:25 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Post by NeuRoTiX
Si, veramente meraviglioso.
Grazie per averlo detto :-P Ho anche un microfilmino
Si, pero' lo dicevo seriamente.
Post by mocenigo
La notte dopo, sono ripassati per prenderselo.
Ah-ha! La carne gli piace un po' frollata alle bestioline! :D
Post by mocenigo
Quelle le capisci del tutto solo in 3d o se un oggetto "conosciuto"
e' vicino.
In generale nemmeno cosi' riesco a intenderle... solo una volta, in un
documentario sul Grand Canyon trasmesso su Marco Polo ho percepito un
poco le dimensioni di quel "solco"... mi ha entusiasmato molto ma e'
stato un caso su decine (se non centinaia) d'altri.
E' un po' anche per questo che ho smesso di fare fotografie (faccio
giusto un numero limitato di scatti alla famiglia).
Post by mocenigo
Man mano che imparo ad usarla sono sempre piu' contento della S5000.
Infatti una certa voglia di andare verso quella macchina me l'hai
messa... e poi, se l'hai comprata tu, e' pressoche' certo che non ha
problemi a "parlare" con un qualsiasi S.O..

Il fatto e' che a me piacerebbe un buon obiettivo luminoso, con poco
zoom e piuttosto grandangolare... 4 mpixel al massimo (di piu' non so
che farmene... e in generale ho notato che - se non spendi almeno un
migliaio di euro - non danno nessun vantaggio)... possibilita' di
salvare in RAW, possibilita' di impostare manualmente messa a fuoco e
diaframma (e mi piacerebbe anche poter fare scatti con tempi di
esposizione lunghi, adatti alla fotografia astronomica)... non ultimo
- visto che porto gli occhiali - uno schermo LCD decente, grandino (o
almeno non piccino) e che se lo usi non ti scarichi la batteria prima
di scattare. Filmini, registrazione audio e cose simili non mi
interessano (anzi, se non ci sono e' meglio, cosi' il firmware e' piu'
semplice).
[considera che vengo dalle reflex, ho sempre fatto tutto a mano e
molto velocemente... mi scoccerebbe prendere una digitale e trovarmi
con un qualcosa di lento, che ci mette un quarto d'ora a scattare e
che posso impostare solo in minima parte]

Capirai che la scelta non e' semplice... anche perche' i prezzi mi
sembrano _ESOSI_.
Post by mocenigo
Me lo sono perso (almeno per ora) perche' non ci ho fatto caso.
Allora sara' per il prossimo passaggio... fra 8 anni... dopodiche',
quello seguente, lo vedranno solo i tuoi nipoti (e solo quando saranno
prossimi - ehm - alla pensione).
Post by mocenigo
Non so se si vede...
Ad occhio nudo (con filtro) si vedeva giusto un piccolo puntino nero
in basso: qualcosa di veramente poco evidente.
Tu pensa che questo evento cosi' raro veniva usato per effettuare i
primi calcoli sulla distanza Sole-Terra (l'Unita' Astronomica - UA).

Jenner
mocenigo
2004-06-09 15:01:39 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Post by mocenigo
Man mano che imparo ad usarla sono sempre piu' contento della S5000.
Infatti una certa voglia di andare verso quella macchina me l'hai
messa... e poi, se l'hai comprata tu, e' pressoche' certo che non ha
problemi a "parlare" con un qualsiasi S.O..
esatto! :-)
Post by NeuRoTiX
Il fatto e' che a me piacerebbe un buon obiettivo luminoso, con poco
zoom e piuttosto grandangolare... 4 mpixel al massimo (di piu' non so
il grandangolo con la s5000 lo fai con una lente aggiuntiva (costa
circa 100 EURO, pero')
Post by NeuRoTiX
che farmene... e in generale ho notato che - se non spendi almeno un
migliaio di euro - non danno nessun vantaggio)... possibilita' di
salvare in RAW,
Si puo' fare, ma il salvataggio non tiene conto del bilanciamento
del bianco. Cmq, con ogni macchina che salva in RAW, dopo devi farti
un po' di postprocessing con un Photoshop o Gimp.
Post by NeuRoTiX
possibilita' di impostare manualmente messa a fuoco e
diaframma (e mi piacerebbe anche poter fare scatti con tempi di
esposizione lunghi, adatti alla fotografia astronomica)...
Questo si puo' fare con la S5000, tranquillamente.
L'unico parametro che non puoi impostare manualmente e'
il bilanciamento del bianco (che cmq perdi con il RAW).
Ho un piccolo software in ANSI C che legge e file RAW
e li converte in tiff. E' possibile fare una eliminazione
dei punti "cotti" separatamente per i tre canali, che
funziona MOLTO meglio che il sistema del firmware della
S5000. Se l'output in JPEG a 6MP della S5000 non e' certo
esaltante, i files da 6MP ottenuto passando per il RAW
e questo programmino, anche se ricompressi in JPEG (fino
a raggiungere i 1600Kb max) sono semplicemente esaltanti.
Certo, ho passato un pomeriggio per avere una foto da
manuale di mia nipote e del supermercato IN's davanti
alla casa dei miei, ma in quel pomeriggio sono partito
da zero (dalle sorgenti C del programmino, per intenderci).
Post by NeuRoTiX
non ultimo
- visto che porto gli occhiali - uno schermo LCD decente, grandino (o
almeno non piccino) e che se lo usi non ti scarichi la batteria prima
di scattare.
La S5000, fatto quasi unico per macchine del suo prezzo, ha anche
la possibilita' di aggiustare le diottrie del mirino simil-ottico
(non e' una reflex, quindi nel mirino vedi l'output del sensore,
ad una risouzione + bassa). Visto che porto gli occhiali anch'io,
e un occhio ormai mi perde 2.5 diottrie, anche quel "dettaglio"
ha influenzato il mio acquisto.
Post by NeuRoTiX
Filmini, registrazione audio e cose simili non mi
interessano (anzi, se non ci sono e' meglio, cosi' il firmware e' piu'
semplice).
[considera che vengo dalle reflex, ho sempre fatto tutto a mano e
molto velocemente... mi scoccerebbe prendere una digitale e trovarmi
con un qualcosa di lento, che ci mette un quarto d'ora a scattare e
che posso impostare solo in minima parte]
Allora con una S5000 ti troveresti bene, puoi configurare quasi tutto,
ed e' discretamente veloce. Ha un tempo di un paio di secondi di
start-up, ma non deve fare il boot di AIX 5.2.
Annoia solo il fatto che non e' possibile impedirle di andare a
dormire dopo qualche minuto di inattivita' mentre e' in modalita'
preview. Cosi' ogni tanto te la trovi spenta quando vorresti fare
una foto. Certo, basta disattivare il risparmio energia _E_ rimanere
sempre in modalita' scatto, ma ogni tanto, dopo aver rivisto l'ultima
foto scattata, la si lascia in modalita' preview.
Post by NeuRoTiX
Capirai che la scelta non e' semplice... anche perche' i prezzi mi
sembrano _ESOSI_.
Guarda, se il budget e' di 600 EUR, l'unica scelta e' proprio
la S5000 (350EUR) con una bella scheda di memoria cicciona (256Mb,
diciamo 125EUR) e l'obiettivo per il grandangolo (costa circa 150
dollari negli USA, me lo prendo sicuramente questa estate).

ciao
Roberto
Marco Marcelli
2004-06-09 15:38:58 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Si puo' fare, ma il salvataggio non tiene conto del bilanciamento
del bianco.
E' ovvio, senno' non sarebbe RAW!
Il file RAW *precede* qualunque gestione possibile del processore interno,
quindi anche il bilanciamento.
Post by mocenigo
Cmq, con ogni macchina che salva in RAW, dopo devi farti
un po' di postprocessing con un Photoshop o Gimp.
Photoshop ha un filtro apposito per la gestione del RAW; tuttavia ogni
fotocamera che contempli questo formato viene fornita con un SW che lo
tratti.
Post by mocenigo
Post by NeuRoTiX
possibilita' di impostare manualmente messa a fuoco e
diaframma (e mi piacerebbe anche poter fare scatti con tempi di
esposizione lunghi, adatti alla fotografia astronomica)...
Questo si puo' fare con la S5000, tranquillamente.
Scusa, ma sei certo?
Il piu' grosso limite della S5000 e' il NON avere la posa B e avere il tempo
max. di esposizione a 2 secondi!
Post by mocenigo
E' possibile fare una eliminazione
dei punti "cotti" separatamente per i tre canali, che
funziona MOLTO meglio che il sistema del firmware della
S5000.
Cosa intendi per "punti cotti" ?
Post by mocenigo
Allora con una S5000 ti troveresti bene, puoi configurare quasi tutto,
ed e' discretamente veloce. Ha un tempo di un paio di secondi di
start-up, ma non deve fare il boot di AIX 5.2.
Aggiungo, ma il fatto che sia un dato negativo dipende dal tipo di foto che
si vuole fare, che l'OK dell'autofocus e' un po' lento.
Post by mocenigo
Annoia solo il fatto che non e' possibile impedirle di andare a
dormire dopo qualche minuto di inattivita' mentre e' in modalita'
preview. Cosi' ogni tanto te la trovi spenta quando vorresti fare
una foto.
Hmmmm...... non voglio insistere, poiche' vado a memoria, ma sei sicuro non
sia disattivabile da setup?
Post by mocenigo
Guarda, se il budget e' di 600 EUR, l'unica scelta e' proprio
la S5000 (350EUR) con una bella scheda di memoria cicciona (256Mb,
diciamo 125EUR) e l'obiettivo per il grandangolo (costa circa 150
dollari negli USA, me lo prendo sicuramente questa estate).
Con 600 euro si puo' considerare anche la sorella maggiore S7000.

C'e' comunque una cosa molto importante da dire.

Bisogna avere una pur vaga idea di cosa si voglia fare DOPO: se tenersi
questa fotocamera e quelle della Fuji per TANTO tempo o cambiare, magari
dopo un anno o due.

Questo perche' le schede di memoria sono di tipo proprietario: xD-Picture.
Piccole e veloci, ma vanno solo sulle Fuji e sulle Olympus (e su questa
compatibilita' non giurerei).

Per cui spendere dei bei quattrini per memorie che poi NON andranno piu'
bene su altre marche, e' da ponzare con attenzione.

M

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
mocenigo
2004-06-10 09:23:48 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Cmq, con ogni macchina che salva in RAW, dopo devi farti
un po' di postprocessing con un Photoshop o Gimp.
Photoshop ha un filtro apposito per la gestione del RAW; tuttavia ogni
fotocamera che contempli questo formato viene fornita con un SW che lo
tratti.
Nel caso della Sigma, solo per windows. Quindi la macchina
e' assolutamente inutile per applicazioni fotografiche
professionali. Un sistema operativo senza un serio bilanciamento
del colore e' irrilevante per il mercato grafico professionale.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Post by NeuRoTiX
possibilita' di impostare manualmente messa a fuoco e
diaframma (e mi piacerebbe anche poter fare scatti con tempi di
esposizione lunghi, adatti alla fotografia astronomica)...
Questo si puo' fare con la S5000, tranquillamente.
Scusa, ma sei certo?
Il piu' grosso limite della S5000 e' il NON avere la posa B e avere il tempo
max. di esposizione a 2 secondi!
Si, fino a due secondi max.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
E' possibile fare una eliminazione
dei punti "cotti" separatamente per i tre canali, che
funziona MOLTO meglio che il sistema del firmware della
S5000.
Cosa intendi per "punti cotti" ?
Quelli che danno risultati sballati - particolarmente
nocivi ad alta sensibilita'. La S5000 NON li filtra
(o non li filtra bene) prima di fare la compressione JPEG,
con il risultato
che questi punti errati "sbavano" nei loro dintorni, per
effetto del funzionamento della compressione JPEG.

Ovviamente la Fuji non ha inserito questa opzione nel
software per evitare che la macchina sia troppo
competitiva nei confronti dei modelli superiori.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Allora con una S5000 ti troveresti bene, puoi configurare quasi tutto,
ed e' discretamente veloce. Ha un tempo di un paio di secondi di
start-up, ma non deve fare il boot di AIX 5.2.
Aggiungo, ma il fatto che sia un dato negativo dipende dal tipo di foto che
si vuole fare, che l'OK dell'autofocus e' un po' lento.
Vero, e' spesso un po' fastidioso. Ormai sono diventato
un pistolero del far-west nel passare da SF (shutter focus)
a MF (manual focus) per poter fare piu' foto con lo stesso
focus in rapida successione. Ma la prima e' spesso ritardata.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Annoia solo il fatto che non e' possibile impedirle di andare a
dormire dopo qualche minuto di inattivita' mentre e' in modalita'
preview. Cosi' ogni tanto te la trovi spenta quando vorresti fare
una foto.
Hmmmm...... non voglio insistere, poiche' vado a memoria, ma sei sicuro non
sia disattivabile da setup?
NOnho trovato l'opzione. Se la trovi e me la dici, grazie!
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Guarda, se il budget e' di 600 EUR, l'unica scelta e' proprio
la S5000 (350EUR) con una bella scheda di memoria cicciona (256Mb,
diciamo 125EUR) e l'obiettivo per il grandangolo (costa circa 150
dollari negli USA, me lo prendo sicuramente questa estate).
Con 600 euro si puo' considerare anche la sorella maggiore S7000.
Senza obiettivo per il grandangolo e con la scheda di memoria
da 16 Mb. COn soli 16Mb la macchina e' praticamente inutilizzabile
La S7000 poi....
Post by Marco Marcelli
Bisogna avere una pur vaga idea di cosa si voglia fare DOPO: se tenersi
questa fotocamera e quelle della Fuji per TANTO tempo o cambiare, magari
dopo un anno o due.
Questo perche' le schede di memoria sono di tipo proprietario: xD-Picture.
Si.
Post by Marco Marcelli
Piccole e veloci, ma vanno solo sulle Fuji e sulle Olympus (e su questa
compatibilita' non giurerei).
Quelle che ho preso sono della Olympus, quindi dovrebbero andare su
entrambe.
Post by Marco Marcelli
Per cui spendere dei bei quattrini per memorie che poi NON andranno piu'
bene su altre marche, e' da ponzare con attenzione.
Verissimo, ma la macchina va utilizzata. Con una macchina analogica
viaggi solo con UN rullino da 16 scatti, non importa quanto stai via?
E poi la tengo almeno per altri due/tre anni anche se nel frattempo
mi prendo una reflex digitale. E' sempre comodo avere una macchinetta
economica sotto mano. Nel caso peggiore le uso come stick usb d'accatto:
ho un lettore/scrittore di schede piccolissimo, e in teoria posso
formattarle e metterci quello che voglio :-)

ciao
Roberto
Marco Marcelli
2004-06-10 11:56:29 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Nel caso della Sigma, solo per windows. Quindi la macchina
e' assolutamente inutile per applicazioni fotografiche
professionali. Un sistema operativo senza un serio bilanciamento
del colore e' irrilevante per il mercato grafico professionale.
Mi fai pensare che non ho ancora verificato la piena compatibilita' delle
due fotocamere con Linux. Bisogna che lo faccia.....
Post by mocenigo
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Questo si puo' fare con la S5000, tranquillamente.
Scusa, ma sei certo?
Il piu' grosso limite della S5000 e' il NON avere la posa B e avere il tempo
max. di esposizione a 2 secondi!
Si, fino a due secondi max.
Appunt, QUINDI *non* si puo' fare tranquillamente!
Post by mocenigo
Ovviamente la Fuji non ha inserito questa opzione nel
software per evitare che la macchina sia troppo
competitiva nei confronti dei modelli superiori.
Hmmm...... forse. O forse e' un difetto del CCD di 4^ generazione.....
Post by mocenigo
Vero, e' spesso un po' fastidioso. Ormai sono diventato
un pistolero del far-west nel passare da SF (shutter focus)
a MF (manual focus) per poter fare piu' foto con lo stesso
focus in rapida successione. Ma la prima e' spesso ritardata.
Beh, perche' non usi l'AF continuo? Quello mi risulta abbastanza
efficiente.
Post by mocenigo
NOnho trovato l'opzione. Se la trovi e me la dici, grazie!
Stasera ci guardo.
Post by mocenigo
Senza obiettivo per il grandangolo e con la scheda di memoria
da 16 Mb. COn soli 16Mb la macchina e' praticamente inutilizzabile
Assolutamente si. Con meno di 256 MB non cominciamo neppure.
Ma almeno in linea di principio non puoi paragonare una Wolswagen Passat
superaccessoriata (6 airbags, condizionatore, stereo, e quant'altro) ad
una Mercedes LK versione base senza accessori!
Post by mocenigo
E' sempre comodo avere una macchinetta
ho un lettore/scrittore di schede piccolissimo, e in teoria posso
formattarle e metterci quello che voglio :-)
Non ne hai bisogno.
Guarda, ho appena fatto un test approfondito stando 3 giorni a Siena,
l'altra settimana: N foto scattate dalla S5000, altrettante scattate dalla
300D.
Se non vai a cercare il pelo nell'uovo, ma vuoi solo vedere le fotografie,
ti assicuro che differenze non ne vedi. La S5000 e' un ottimo apparecchio.

Ciao

M
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
NeuRoTiX
2004-06-10 13:54:28 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Mi fai pensare che non ho ancora verificato la piena compatibilita'
delle due fotocamere con Linux. Bisogna che lo faccia.....
Io lo sto facendo praticamente per tutto ultimamente... proprio ieri ho
visto che i tool di configurazione per l'Access Point (il Linksys WAP54G)
sono solo per Windows: brutta cosa questa, spero di trovare da qualche parte
informazioni in merito alla fattibilita' della configurazione via Linux
(spesso i tool di configurazione sotto Windows sono solo front-end a
qualcosa di amichevole ma non sufficentemente colorato).
Post by Marco Marcelli
Assolutamente si. Con meno di 256 MB non cominciamo neppure.
Ma queste macchine non hanno modo di salvare le foto nelle chiavi USB?
Sono molto piu' economiche (anche se penso che il dover tirare
l'alimentazione dalla macchina fotografica possa dare un brutto colpo alla
batteria)!
Post by Marco Marcelli
Se non vai a cercare il pelo nell'uovo, ma vuoi solo vedere le
fotografie, ti assicuro che differenze non ne vedi. La S5000 e'
un ottimo apparecchio.
Spero comunque che cali di prezzo... 314 euro sono uno sproposito! :(

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Marco Marcelli
2004-06-11 12:31:57 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Ma queste macchine non hanno modo di salvare le foto nelle chiavi USB?
Sono molto piu' economiche (anche se penso che il dover tirare
l'alimentazione dalla macchina fotografica possa dare un brutto colpo alla
batteria)!
No, non si puo'. E' una cosa che io e altri avevamo pensato, ma discutendone
sui forum e' venuto fuori che nessuno ne sa niente.

Del resto l'unica possibilita' e' disporre di un SW che trasferisca dati da
una periferica USB direttamente ad un'altra, SENZA passare da un PC, e
personalmente non ne ho mai sentiti.
Post by NeuRoTiX
Post by Marco Marcelli
Se non vai a cercare il pelo nell'uovo, ma vuoi solo vedere le
fotografie, ti assicuro che differenze non ne vedi. La S5000 e'
un ottimo apparecchio.
Spero comunque che cali di prezzo... 314 euro sono uno sproposito! :(
Tutto e' relativo, come sempre.
Al momento e' un OTTIMO prezzo.
Ma attento: come sai nel campo dell'elettronica (informatica e non) gli
oggetti abbassano di prezzo solo fino ad un certo punto, poi spariscono, per
mantenere la cifra di entry-level.

In altre parole oggi con 314 euro puoi permetterti la S5000 (io continuo ad
averla pagata 508 euro solo ad ottobre, porc...!), fra un anno con 314 euro
potrai permetterti una fotocamera di caratteristiche superiori, ma sempre
314 euro saranno.

M

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
mocenigo
2004-06-11 10:05:14 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Nel caso della Sigma, solo per windows. Quindi la macchina
e' assolutamente inutile per applicazioni fotografiche
professionali. Un sistema operativo senza un serio bilanciamento
del colore e' irrilevante per il mercato grafico professionale.
Mi fai pensare che non ho ancora verificato la piena compatibilita' delle
due fotocamere con Linux. Bisogna che lo faccia.....
Per il trasferimento dati:

Sono praticamente compatibili TUTTE quelle con supporto
USB e/o Firewire se il kernel linux supporta quell'interfaccia,
visto che la macchina viene vista come una memoria di massa
USB - basta evitare le SONY, in generale i loro memory stick
e cose simili hanno un firmware "obbligatorio" in una piccola
ROM, solo per Windows e Mac OS (9 e X). Altro motivo per
NON prendere roba(ccia) SONY.


Per il formato delle immagini: ci sono programmi in C che
convertono quasi ogni formato RAW in tiff. Alcuni sono
speializzati per trarre il massimo dalle informazioni
aggiuntive - ad esempio, il formato RAW delle Fuji contiene
anche le informazioni per il bilanciamento del bianco, ma
che non sono ancora ovviamente applicate ai dati stessi.
Il Formato SIGMA, l'ultima volta che ho controllato (3 mesi
fa) NON era documentato e neppure era stato reverse-engineered.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Ovviamente la Fuji non ha inserito questa opzione nel
software per evitare che la macchina sia troppo
competitiva nei confronti dei modelli superiori.
Hmmm...... forse. O forse e' un difetto del CCD di 4^ generazione.....
Non credo, forse e' un difetto di quelli di 3a generazione (S5000
e S7000). Le macchine superiori hanno anche ISO 1600 e 3200.
I CCD di IV generazione hanno due sensori per pixel, uno ad alta
e uno a bassa sensibilita', e dovrebbero migliorare le prestazioni:
la prima macchina ad usarli dovrebbe essere la X3 Pro.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Vero, e' spesso un po' fastidioso. Ormai sono diventato
un pistolero del far-west nel passare da SF (shutter focus)
a MF (manual focus) per poter fare piu' foto con lo stesso
focus in rapida successione. Ma la prima e' spesso ritardata.
Beh, perche' non usi l'AF continuo? Quello mi risulta abbastanza
efficiente.
Ti porti dietro una piccola centrale atomica portatile a plutonio
autoalimentante? L'AF continuo ciuccia parecchia corrente!
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Senza obiettivo per il grandangolo e con la scheda di memoria
da 16 Mb. COn soli 16Mb la macchina e' praticamente inutilizzabile
Assolutamente si. Con meno di 256 MB non cominciamo neppure.
Ma almeno in linea di principio non puoi paragonare una Wolswagen Passat
superaccessoriata (6 airbags, condizionatore, stereo, e quant'altro) ad
una Mercedes LK versione base senza accessori!
Sei stato tu a dirmi che per 600 EUR ti puoi procurare la S7000 :-)
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
E' sempre comodo avere una macchinetta
ho un lettore/scrittore di schede piccolissimo, e in teoria posso
formattarle e metterci quello che voglio :-)
Non ne hai bisogno.
Guarda, ho appena fatto un test approfondito stando 3 giorni a Siena,
l'altra settimana: N foto scattate dalla S5000, altrettante scattate dalla
300D.
Se non vai a cercare il pelo nell'uovo, ma vuoi solo vedere le fotografie,
ti assicuro che differenze non ne vedi.
Beh beh beh.
Post by Marco Marcelli
La S5000 e' un ottimo apparecchio.
Vero, ma con una reflex digitale come la 300D le differenze
ci sono, e per me sono abbastanza evidenti, a meno che non
fotografi l'interno di una camera oscura non illuminata
senza flash e con il tappo sull'obiettivo :-)


Roberto
NeuRoTiX
2004-06-11 11:42:10 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Sono praticamente compatibili TUTTE quelle con supporto
Beh, non c'entra nulla, ma ne vuoi sapere un'altra in merito alla
compatibilita' con i S.O.?

Se paghi il bollo auto sul sito dell'ACI dopo un po' ti arriva una email con
una fattura in formato MSExcel e il documento attestante il pagamento del
bollo in PDF. Sulla email indicano anche l'indirizzo di un viewer per i file
Excel... peccato che sia solo per Windows... quelli che hanno il Mac o Linux
praticamente non hanno il modo (senza installarsi l'Open Office di turno, il
quale - per fortuna - gestisce bene quel file) di visualizzare la fattura.

Dico io, ma qualcosa di standard mai!? Un XML con il CSS embedded e puoi
leggere in documento ovunque: dai desktop ai cellulari!
(e per di piu' con un consumo di banda irrisorio rispetto a quello attuale)

Jenner

P.S.: E' veramente una gran sfiga che tu non sia in Italia in questo
periodo: non avrai modo di ricevere l'SMS di Berlusconi che ti esorta ad
andare a votare! Da quando l'ho ricevuto sono gasato come un capretto! :D
Evviva la prayvacy!

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Marco Marcelli
2004-06-11 12:49:58 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
P.S.: E' veramente una gran sfiga che tu non sia in Italia in questo
periodo: non avrai modo di ricevere l'SMS di Berlusconi che ti esorta ad
andare a votare! Da quando l'ho ricevuto sono gasato come un capretto! :D
Evviva la prayvacy!
http://www.repubblica.it/2004/f/sezioni/politica/preselezioni/sms2/sms2.html


M
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
NeuRoTiX
2004-06-11 14:30:28 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
http://www.repubblica.it/2004/f/sezioni/politica/preselezioni/sms2/sms2.html
Sai cosa? A quelli di Repubblica bisognerebbe spaccargli una mazza, una di
quelle per piantare le zeppe di metallo nei ciocchi di legno, in fronte.
Si puo', io mi chiedo se si puo' "rispondere" alle azioni di questa destra
con articoli cretini e pregni di ignoranza profonda come questo di cui
riporti il link... se questi sono i pensieri di sinistra, il modo di
distanziarsi dalla destra, allora il centro-sinistra e' votabile solo da
idioti.

Innanzitutto _ODIO_ sentir parlare di "vecchie lire" non solo perche' non ci
sono mai state "nuove lire", ma perche' il fine e il solo gonfiare i numeri.
Inoltre parlare di "messaggino inviato a circa 57 milioni di utenti" e'
aberrante: in Italia siamo 56 milioni e qualcosa di cittadini con una
elevata percentuale di anziani dove non abbiamo una penetrazione del
cellulare come fra gli adolescenti. Cio' rende impossibile parlare di
"messaggino inviato a circa 57 milioni di utenti".
Ma facciamo finta di berci questa cazzata: si parla di un qualcosa che
"sarebbe costato tra i 7 e i 10 miliardi di vecchie lire" ovvero un qualcosa
fra i 3600000 e i 5170000 euro (si sparano addirittura 5700000 euro)... ma
da dove diamine se le cavano fuori certe troiate? Quando chiunque deve
mandare migliaia o milioni di SMS, si rivolge a ditte specializzate nel
bulk-sms (ce ne sono parecchie in Italia) e i prezzi per singolo SMS
arrivano a circa 0.20 centesimi di euro (poco piu' o poco meno). Ad una
tariffa di 0.25 centesimi di euro per SMS (tutt'altro che conveniente nel
settore, basta informarsi un poco) si scopre che per inviare 57 milioni di
SMS servono solo 142500 euro. Ma cosa credono, che i bulk-sms si mandano con
il telefonino????

Giuste le polemiche sulla privacy (le uniche che e' possibile avanzare)
anche se bisogna dire che le associazioni di consumatori e i politici hanno
memoria corta e forse si sono scordarti che per avere un numero di cellulare
privato e' necessario farne richiesta al proprio gestore in quanto, di
default, non lo sono (vedasi gli articoli e la documentazione di qualche
anno fa in merito all'elenco telefonico dei cellulari... iniziativa
attualmente non ancora portata avanti dal Ministero compentente, credo per
le difficolta' non ancora risolte del roaming del numero telefonico da
gestore a gestore).
Semmai il buonsenso avrebbe voluto una valutazione piu' attenta su quanto e'
invasiva un'iniziativa del genere e di come questa rendesse evidente (anzi,
evidente mica tanto visto che nessun politico l'ha ravvisata) una sorta di
selezione del cittadino/elettore in base al possesso o meno del cellulare o,
se vogliamo, di alfabetizzazione tecnologica (la quale fra l'altro non e'
nemmeno detto che passi obbligatoriamente dal cellulare)... quasi un modo
per dire "ricordatevi di votare voi che avete il cellulare, gli altri se non
vengono e' lo stesso" (posta in questi termina la cosa e' un po'
inquietante).

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Marco Marcelli
2004-06-11 15:28:14 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Giuste le polemiche sulla privacy (le uniche che e' possibile avanzare)
Avevo postato questo link in funzione esclusivamente della privacy.

Ma c'e' un fatto ulteriore, che mi piacerebbe trovare......

Ricordo con buona sicurezza che proprio un paio di anni la la Procura di (mi
pare) Avellino condanno' la Telecom a *NON* effettuare telefonate
pubblicitarie, ne' a permettere che altri le facessero col suo beneplacito.

Si parlava, nella sentenza, di *telefonate* e non di SMS, ma secondo me lo
spirito della privacy, che ha causato quella sentenza, e' identicamente
bypassato usando gli SMS e in tal caso il Governo si e' reso responsabile di
una VIOLAZIONE di legge estremamente grave.

Che poi a me telefonino TUTTI I GIORNI al telefono fisso per propormi questo
o quel servizio, questa o quella gioielleria, questo o quel contratto, in
barba a tale sentenza, e' altra cosa....

M

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
NeuRoTiX
2004-06-11 20:28:47 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Ma c'e' un fatto ulteriore, che mi piacerebbe trovare......
Ricordo con buona sicurezza che proprio un paio di anni la la Procura di (mi
pare) Avellino condanno' la Telecom a *NON* effettuare telefonate
pubblicitarie, ne' a permettere che altri le facessero col suo beneplacito.
Si parlava, nella sentenza, di *telefonate* e non di SMS, ma secondo me lo
spirito della privacy, che ha causato quella sentenza, e' identicamente
bypassato usando gli SMS e in tal caso il Governo si e' reso responsabile di
una VIOLAZIONE di legge estremamente grave.
Senza leggere nulla in proposito della sentenza non penso di poter dire
qualcosa in merito.

Comunque cosi' a naso mi sembra di intuire che il caso ricada nella
pubblicita' non sollecitata... e, sinceramente, per far ricadere questo
SMS come una forma di pubblicita' devo andarla proprio a tirare per i
capelli. Poi, sempre nel caso che citi, mi sembra ci sia la reiterazione
di questo comportamento cosa che nel caso SMS non abbiamo...

Insomma, Berlusconi e il suo governo lungi dallo starmi simpatici, anzi,
spero sempre pero' di mantenere una certa lucidita' (anche perche'
voglio accuratamente evitare di blaterare cumuli di cazzate come fa il
centro-sinistra).
Post by Marco Marcelli
Che poi a me telefonino TUTTI I GIORNI al telefono fisso per propormi questo
o quel servizio, questa o quella gioielleria, questo o quel contratto, in
barba a tale sentenza, e' altra cosa....
Mi sembra che poche settimane fa ci sia stato un caso simile (se non
erro ne parlo' Punto Informatico): si trattava di pubblicita', era
reiterata e c'erano gli estremi per la molestia (e la privacy non
c'entrava nulla).

Jenner
--
** http://neurotix.com
** jenner(a)neurotix.com
mocenigo
2004-06-14 08:36:24 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Post by NeuRoTiX
Giuste le polemiche sulla privacy (le uniche che e' possibile avanzare)
Avevo postato questo link in funzione esclusivamente della privacy.
Ma c'e' un fatto ulteriore, che mi piacerebbe trovare......
Ricordo con buona sicurezza che proprio un paio di anni la la Procura di (mi
pare) Avellino condanno' la Telecom a *NON* effettuare telefonate
pubblicitarie, ne' a permettere che altri le facessero col suo beneplacito.
Si parlava, nella sentenza, di *telefonate* e non di SMS, ma secondo me lo
spirito della privacy, che ha causato quella sentenza, e' identicamente
bypassato usando gli SMS e in tal caso il Governo si e' reso responsabile di
una VIOLAZIONE di legge estremamente grave.
Balle. Questo Governo di violazioni della legge ne ha fatte a bizzeffe,
ma ricordare agli italiani una scadenza elettorale NON e' pubblicita'
e neppure puo' essere equiparata ad una azione pubblicitaria. In quanto,
almeno formalmente, l'obiettivo non e' un profitto (se poi Berlusconi
voglia vincere o meno per poter fare profitti, e' un'altro discorso)

<\modo da decifrare opportunamente>
Io personalmente sono MOLTO contrario alla attuale Unione Europea.
Non vedo cosa abbiamo a che spartire con tutti questi paesi dell'est.
Per me era sensata la composizione precedente, al limite buttando
fuori il Regno Unito e corteggiando adeguatamente il resto della
scandinavia...
<\fine modo da decifrare opportunamente>

ciao
Roberto
---
Luca Logi
2004-06-11 17:47:33 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Innanzitutto _ODIO_ sentir parlare di "vecchie lire" non solo perche' non ci
sono mai state "nuove lire", ma perche' il fine e il solo gonfiare i numeri.
Inoltre parlare di "messaggino inviato a circa 57 milioni di utenti" e'
aberrante: in Italia siamo 56 milioni e qualcosa di cittadini con una
elevata percentuale di anziani dove non abbiamo una penetrazione del
cellulare come fra gli adolescenti. Cio' rende impossibile parlare di
"messaggino inviato a circa 57 milioni di utenti".
Possibilissimo. Io ho due cellulari, uno personale ed uno aziendale (è
più il tempo che li tengo spenti che accesi, altrimenti impazzirei).
Inoltre, quando (alcuni anni fa) si ruppero prima il mio che quello di
mia mia moglie, ne comprai un'altra coppia con la quale mi furono date
insieme due sim che tengo comunque in funzione (a volte sono comode per
qualche promozione oppure in particolari occasioni). Recentemente si è
rotto il mio, comprato un altro ancora, quindi un'altra sim in
dotazione. In pratica, siamo due persone, ma le schede sim sono sei. E
pensare che non lo uso nemmeno volentieri, il cellulare.
--
Luca Logi - Firenze - Italy e-mail: ***@dada.it
Home page: http://www.angelfire.com/ar/archivarius
(musicologia pratica)
NeuRoTiX
2004-06-11 20:28:45 UTC
Permalink
Post by Luca Logi
Possibilissimo.
Possibilissimo? Ora, perche' fra te e tua moglie avete 6 SIM significa
che ce le hanno tutti?
In primo luogo una SIM, se non viene caricata (sempre che il tipo di
contratto sia uno di quelli che si ricaricano) dopo un anno dall'ultima
ricarica si disabilita e diviene inutilizzabile. Devo ancora conosce
qualcuno che adora talmente tanto sciupare soldi da spargere ricariche
su 3 o piu' SIM, ma se tu sei uno di questi bene, ora ne conosco uno!
In secondo luogo la quasi totalita' delle persone che conosco hanno una
sola SIM, magari ne hanno avuta un'altra tempo fa ma non la usano piu'
(e a giudicare dal tempo passato per molti di loro, direi che si e'
anche disabilitata).
Benche' possa sembrare impossibile conosco numerose persone che non
hanno ancora il cellulare. Fra gli anziani (over 70 diciamo) lo
possiedono tipo un 20%... per gli under 12 stiamo su un 10% (in
crescita)... faccio notare che quando uno conta gli italiani ci sono
anche le fasce under 12 e over 70.

Poi ti diro' vado a memoria, dovrei fare una verifica per essere piu'
preciso ma se non ricordo male in Italia ci dovrebbero essere circa 35
milioni di numeri di cellulare attivi. Ripeto che vado a memoria: lessi
questa cosa in un articolo circa un anno fa.

57 milioni di SMS inviati rimane una baggianata bella e buona. Ancor
piu' baggianata e' la cifra che si sarebbe spesa... non raggiungibile
nemmeno spedendo un SMS ad ogni cinese e alla quasi totalita' degli
indiani.

Jenner
--
** http://neurotix.com
** jenner(a)neurotix.com
Luca Logi
2004-06-12 06:30:23 UTC
Permalink
Devo ancora conosce qualcuno che adora talmente tanto sciupare
soldi da spargere ricariche su 3 o piu' SIM, ma se tu sei uno di
questi bene, ora ne conosco uno!
Devi conoscere poche persone, mi sa :-)

Nel caso mio: tre sono attive (corrispondono a tre cellulari effettivi).
Una è relativamente recente, non so se la rinnoverò. Un paio (me e mia
moglie) fanno comodo (e mantenerle attive costa pochi euro all'anno) per
quelle situazioni in cui si vuole essere raggiungibili ma si vogliono
evitare i numeri usuali che ormai sono nell'agenda dei seccatori :-)

Ho un collega che ha la mania dei telefonini e delle SIM. Nel momento
migliore, gli ho contato addosso cinque telefonini, le SIM non potrei
specificare quante fossero. Io non lo ho mai chiamato, non saprei a che
numero poterlo raggiunge.
Poi ti diro' vado a memoria, dovrei fare una verifica per essere piu'
preciso ma se non ricordo male in Italia ci dovrebbero essere circa 35
milioni di numeri di cellulare attivi. Ripeto che vado a memoria: lessi
questa cosa in un articolo circa un anno fa.
Ho fatto una ricerchina sul mio archivio personale. Secondo
l'International Herald Tribune nel maggio 2003 l'Italia aveva 53 milioni
di cellulari attivi.
--
Luca Logi - Firenze - Italy e-mail: ***@dada.it
Home page: http://www.angelfire.com/ar/archivarius
(musicologia pratica)
NeuRoTiX
2004-06-13 14:36:34 UTC
Permalink
Post by Luca Logi
Devi conoscere poche persone, mi sa :-)
Dipende da cosa si intende per poche: se poche e' un numero inferiore a
diecimila allora ne conosco poche.
Post by Luca Logi
Ho fatto una ricerchina sul mio archivio personale. Secondo
l'International Herald Tribune nel maggio 2003 l'Italia aveva 53 milioni
di cellulari attivi.
Trovato anche io: si parla di 50 milioni di SIM attive con l'appunto che
il numero e' falsato da piu' di 2 anni di offerte cellulare+SIM; non
ricordavo pero' il fatto che nel 2001 c'erano piu' SIM attive rispetto a
fine 2003... un effetto della disabilitazione automatica? :)

Intanto ho anche visto un'altra cosa: ci sono servizi di fornitura sms
che nel caso di mancata ricezione (cancellato dal server perche' non
scaricato, timeout su utente irraggiungibile, ecc.) effettuano una
tariffa ridotta per questi sms.

Ad ogni modo: non s'e' ancora letto o sentito dire da nessuno che l'aver
date e orari appuntati sul cellulare siano risultati una scomodita' (a
me sono stati utili... specialmente perche' non ho avuto bisogno di
aspettare lo spot elettorale in mezzo a N-mila altri spot).
E poi, onestamente, il modo e' stato un po' invadente, ma la polemica
s'e' sviluppata cosi' tanto unicamente perche' l'iniziativa e' stata del
governo Berlusconi... difficilmente si sarebbe avuta una tale polemica
se ci fossero stati altri al governo. [purtroppo pero' questa sinistra
e' talmente debole che anche un SMS neutro come questo la fa traballare]

Jenner
--
----( ***@neurotix.com )----
----( http://neurotix.com )----
Métro-boulot-dodo
2004-06-13 17:23:42 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Ad ogni modo: non s'e' ancora letto o sentito dire da nessuno che l'aver
date e orari appuntati sul cellulare siano risultati una scomodita' (a
me sono stati utili... specialmente perche' non ho avuto bisogno di
aspettare lo spot elettorale in mezzo a N-mila altri spot).
E poi, onestamente, il modo e' stato un po' invadente, ma la polemica
s'e' sviluppata cosi' tanto unicamente perche' l'iniziativa e' stata del
governo Berlusconi... difficilmente si sarebbe avuta una tale polemica
se ci fossero stati altri al governo. [purtroppo pero' questa sinistra
e' talmente debole che anche un SMS neutro come questo la fa traballare]
mah.
Ancora nessuno ha fatto la fatidica domanda.
CHI HA PAGATO IL PREZZO DEI MESSAGGINI?
MBD
NeuRoTiX
2004-06-14 07:47:36 UTC
Permalink
Post by Métro-boulot-dodo
Ancora nessuno ha fatto la fatidica domanda.
CHI HA PAGATO IL PREZZO DEI MESSAGGINI?
Visto che chi paga si sa chi e', vorrei invece sapere a chi sono stati
pagati: e' sempre interessante vedere dove vanno i soldi!

Ad esempio oggi Punto Informatico parla di 30 milioni di euro stanziati per
far comprare, con il contributo statale, PC ai ragazzi e alle famiglie
(http://punto-informatico.it/p.asp?i=48589 )...
Ne scappa fuori un contributo statale di 175 euro: io che sono uno che pensa
_sempre_ male, noto solo che la licenza OEM (ovvero le licenze scontate
abbinabili solo con l'acquisto di nuovi PC) di Windows XP Professional costa
proprio una cifra prossima a quella del contributo. Viva il software
originale!

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Métro-boulot-dodo
2004-06-14 09:00:53 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Ad esempio oggi Punto Informatico parla di 30 milioni di euro stanziati per
far comprare, con il contributo statale, PC ai ragazzi e alle famiglie
(http://punto-informatico.it/p.asp?i=48589 )...
Ne scappa fuori un contributo statale di 175 euro: io che sono uno che pensa
_sempre_ male, noto solo che la licenza OEM (ovvero le licenze scontate
abbinabili solo con l'acquisto di nuovi PC) di Windows XP Professional costa
proprio una cifra prossima a quella del contributo.
ahi ahi ahi.
la vedo male
MBD
NeuRoTiX
2004-06-14 10:49:04 UTC
Permalink
Post by Métro-boulot-dodo
ahi ahi ahi.
la vedo male
Ieri, gironzolando per il mercatino dell'antiquariato, mi sono imbattuto in
un vecchio libro contenente, cosi' stava scritto, lettere di Rossini edite e
inedite. Prezzato 90 euro.
Se la cosa ti interessa per 120 euro (spedizione inclusa) lo prendo e te lo
mando.

L'offerta e' estesa anche agli altri partecipanti del NG.

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Métro-boulot-dodo
2004-06-14 16:02:17 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Post by Métro-boulot-dodo
ahi ahi ahi.
la vedo male
Ieri, gironzolando per il mercatino dell'antiquariato, mi sono imbattuto in
un vecchio libro contenente, cosi' stava scritto, lettere di Rossini edite e
inedite. Prezzato 90 euro.
Se la cosa ti interessa per 120 euro (spedizione inclusa) lo prendo e te lo
mando.
non compro se non vedo.
;-)
MBD
NeuRoTiX
2004-06-15 14:40:55 UTC
Permalink
Post by Métro-boulot-dodo
non compro se non vedo.
Devo fare una specie di errata corrige: riparlandone con mia moglie (e' lei
che spulcia nei libri vecchi/antichi perche' decisamente piu' competente) mi
ha precisato che si tratta di lettere manoscritte di Rossini e non di una
raccolta fatta e stampata da terzi. Per il resto ha detto che bisogna solo
verificare che ci sia allegata una perizia che ne provi l'autenticita'.

Ad ogni modo per vedere ti servono almeno 20 euro di autostrada e 60 euro di
benzina...

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Métro-boulot-dodo
2004-06-15 16:40:17 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Devo fare una specie di errata corrige: riparlandone con mia moglie (e' lei
che spulcia nei libri vecchi/antichi perche' decisamente piu' competente) mi
ha precisato che si tratta di lettere manoscritte di Rossini e non di una
raccolta fatta e stampata da terzi. Per il resto ha detto che bisogna solo
verificare che ci sia allegata una perizia che ne provi l'autenticita'.
Ad ogni modo per vedere ti servono almeno 20 euro di autostrada e 60 euro di
benzina...
EH?
AUTOGRAFE?
Stai parlando di roba di pugno di Rossini?
No, vero?
Solo di copie stampate, ovvio.
Editore?
Mah, rimah.
Un antiquario di Lucca vnede varie lettere autografe (veri autografi) per
due milioni, giù di lì. (di lire, s'intende).
Pensa che quasi quasi le compravo.
Pura follia.
MBD
NeuRoTiX
2004-06-16 07:42:55 UTC
Permalink
Post by Métro-boulot-dodo
EH?
AUTOGRAFE?
Stai parlando di roba di pugno di Rossini?
No, vero?
Si, o almeno cosi' si suppone. Posso riverificare (anzi, riverifica mia
moglie) ma devi aspettare un mese (tanto sono sicuro che non hai fretta di
spendere soldi).
Post by Métro-boulot-dodo
Un antiquario di Lucca vnede varie lettere autografe (veri autografi) per
due milioni, giù di lì. (di lire, s'intende).
Pensa che quasi quasi le compravo.
Pura follia.
Parlandone con mia moglie mi diceva che non e' tanto strano che possano
essere effettivamente di Rossini: potrebbero essere benissimo lettere
autentiche ma di nessun valore "musicale" (e poi considera che Rossini ha
vissuto qua in zona "qualche anno fa'").
Inoltre non e' che sia nemmeno strano il trovare cose di valore al
mercatino: quando si tratta di roba "musicale" il venditore non ne capisce
mai una mazza.

Comunque mi informo meglio.

Jenner

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/

mocenigo
2004-06-14 13:09:55 UTC
Permalink
Post by Métro-boulot-dodo
mah.
Ancora nessuno ha fatto la fatidica domanda.
CHI HA PAGATO IL PREZZO DEI MESSAGGINI?
Il conto e' stato mandato alla societa' di promozione
Rose,Redfiddler&Goldstein. Li conosci?

growl
Roberto
---
Métro-boulot-dodo
2004-06-14 16:02:16 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Post by Métro-boulot-dodo
mah.
Ancora nessuno ha fatto la fatidica domanda.
CHI HA PAGATO IL PREZZO DEI MESSAGGINI?
Il conto e' stato mandato alla societa' di promozione
Rose,Redfiddler&Goldstein. Li conosci?
io sì.
di solito non pagano.
Si fanno pagare.

Rose, Redfiddler & Goldstein ass.
110 Archer Ave. NY
mocenigo
2004-06-14 08:30:36 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Post by Marco Marcelli
http://www.repubblica.it/2004/f/sezioni/politica/preselezioni/sms2/sms2.html
Sai cosa? A quelli di Repubblica bisognerebbe spaccargli una mazza, una di
quelle per piantare le zeppe di metallo nei ciocchi di legno, in fronte.
Inutile. Piu' di cosi', l'intelligenza non glie la abbassi.
Post by NeuRoTiX
Si puo', io mi chiedo se si puo' "rispondere" alle azioni di questa destra
con articoli cretini e pregni di ignoranza profonda come questo di cui
riporti il link...
Si chiama "combattere ad armi pari" contro la destra.
Post by NeuRoTiX
Innanzitutto _ODIO_ sentir parlare di "vecchie lire" non solo perche' non ci
sono mai state "nuove lire", ma perche' il fine e il solo gonfiare i numeri.
Vuol dire prendere atto che la gente ha il cervello fritto (quelli di
Repubblica ne sono convinti, visto che le elezioni precedenti le ha
vinte Berlusconi), e che non sa ragionare in termini di EURO. Sara'
perche' giro tanto in Europa e fuori e l'EURO ha tassi di cambio
abbastanza facili da ricordare con le altre monete, ma ormai non penso
piu' in "vecchie lire". E questo lo dice uno dalle capacita'
aritmetiche limitate (per questo ho fatto matematica, per lavorare
poco con i numeri) - tant'e' che non ho capito i tuoi numeri triangolari.
Post by NeuRoTiX
Inoltre parlare di "messaggino inviato a circa 57 milioni di utenti" e'
aberrante: in Italia siamo 56 milioni e qualcosa di cittadini con una
elevata percentuale di anziani dove non abbiamo una penetrazione del
cellulare come fra gli adolescenti. Cio' rende impossibile parlare di
"messaggino inviato a circa 57 milioni di utenti".
Ma facciamo finta di berci questa cazzata: si parla di un qualcosa che
"sarebbe costato tra i 7 e i 10 miliardi di vecchie lire" ovvero un qualcosa
fra i 3600000 e i 5170000 euro (si sparano addirittura 5700000 euro)... ma
da dove diamine se le cavano fuori certe troiate? Quando chiunque deve
mandare migliaia o milioni di SMS, si rivolge a ditte specializzate nel
bulk-sms (ce ne sono parecchie in Italia) e i prezzi per singolo SMS
arrivano a circa 0.20 centesimi di euro (poco piu' o poco meno). Ad una
tariffa di 0.25 centesimi di euro per SMS (tutt'altro che conveniente nel
settore, basta informarsi un poco) si scopre che per inviare 57 milioni di
SMS servono solo 142500 euro. Ma cosa credono, che i bulk-sms si mandano con
il telefonino????
Mi immagino i giornalisti di Repubblica che si sognano tutti i militanti
di Forza Italia a digitare messaggini a piu' non posso, fondendo i cellulari
e rompendosi i legamenti e le ossa delle mani, gongolando (i giornalisti)
a siffatta scena di dolore.

Per mandare messaggi a tutti i clienti di un certo gestore ti puoi
rivolgere al gestore stesso - del resto direi che ricordare ai cittadini
un loro DOVERE (ricordiamo che il voto e' in Italia un dovere, non solo
un diritto) non sia proprio uno scandalo...
Post by NeuRoTiX
Giuste le polemiche sulla privacy (le uniche che e' possibile avanzare)
anche se bisogna dire che le associazioni di consumatori e i politici hanno
memoria corta e forse si sono scordarti che per avere un numero di cellulare
privato e' necessario farne richiesta al proprio gestore in quanto, di
default
Non esistono problemi di privacy. Si mandano i messaggi a tutti i clienti
di un gestore, come un messaggio di rete. Non c'e' bisogno di andare a
cercare i numeri nell'elendo. La prova che si tratta quasi sicuramente
di un messaggio di rete di tipo nazionale e' che a me non e' arrivato, e
in questo momento sono all'estero (ci sono varie tipologie di messaggio:
per esempio quelli che riguardano cambi tariffari, ossia modifiche al
contratto, per legge devono essere consegnati anche a chi e' in roaming
internazionale e hanno scadenza lunga).


E le associazioni di consumatori in molti casi si preoccupano ben poco
dei consumatori, ma hanno una agenda politica ben definita e in fin troppo
chiara sintonia con i partito "mandanti" (vedrai mai una associazione
consumatori andare a curiosare negli affari delle COOP?).
Post by NeuRoTiX
Semmai il buonsenso avrebbe voluto una valutazione piu' attenta su quanto e'
invasiva un'iniziativa del genere e di come questa rendesse evidente (anzi,
evidente mica tanto visto che nessun politico l'ha ravvisata) una sorta di
selezione del cittadino/elettore in base al possesso o meno del cellulare o,
Esatto. Questo e' il punto. Ma e' troppo difficile per un certo
giornalismo che anziche' fare giornalismo fa propaganda politica - come
del resto e' comune anche a destra - anche questo fa parte del tentativo
grottesco di "combattere ad armi pari"
Post by NeuRoTiX
se vogliamo, di alfabetizzazione tecnologica (la quale fra l'altro non e'
nemmeno detto che passi obbligatoriamente dal cellulare)... quasi un modo
per dire "ricordatevi di votare voi che avete il cellulare, gli altri se non
vengono e' lo stesso" (posta in questi termina la cosa e' un po'
inquietante).
Ormai in italia i cellulari li hanno quasi tutti. La differenza e' che
le persone di una certa eta' non leggono gli SMS. I miei mi chiedono
sempre cosa sono quelle "cosine che lampeggiano" sul display: la memoria
e' piena di messaggi di rete che non vengono mai cancellati. Ma, tanto,
ai vecchi la testa non glie la cambi, e un messaggio che ricorda loro
un diritto-dovere non alterera' la loro decisione di andare o meno.
Probabilmente al governo hanno pensato anche questo.

Piu' che altro mi immagino il 18-enne medio italiano, con tre telefonini,
uno per gestore, per chiamare gli amici sempre con la tariffa piu' bassa:
ricevere tre volte il messaggio gli avra' fatto PASSARE la voglia di
votare :)


ciao
Roberto
---
Marco Marcelli
2004-06-11 12:47:57 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Post by Marco Marcelli
Hmmm...... forse. O forse e' un difetto del CCD di 4^ generazione.....
Non credo, forse e' un difetto di quelli di 3a generazione (S5000
e S7000).
I libretti riportano "4^ generazione". Poi, se vuoi, possiamo chiederci
"quarta a partire da dove".......:-)
Post by mocenigo
Ti porti dietro una piccola centrale atomica portatile a plutonio
autoalimentante? L'AF continuo ciuccia parecchia corrente!
Esagerato!!
Secondo me ciuccia di piu' dover ripetere piu' volte la messa a fuoco....
Post by mocenigo
Post by Marco Marcelli
Ma almeno in linea di principio non puoi paragonare una Wolswagen Passat
superaccessoriata (6 airbags, condizionatore, stereo, e quant'altro) ad
una Mercedes LK versione base senza accessori!
Sei stato tu a dirmi che per 600 EUR ti puoi procurare la S7000 :-)
Ma infatti io propendo per il Mercedes versione base!
Post by mocenigo
Post by Marco Marcelli
Se non vai a cercare il pelo nell'uovo, ma vuoi solo vedere le fotografie,
ti assicuro che differenze non ne vedi.
Beh beh beh.
Ho detto: se non vai a cercare il pelo.
Cioe' se non ingrandisci al 400%, se ti accontenti della visione su
monitor del PC o addirittura su TV usando gli appositi programmi per
creare slide shows, se ti accontenti del 12x18 nelle stampe fatte con la
ink-jet....
Post by mocenigo
Vero, ma con una reflex digitale come la 300D le differenze
ci sono, e per me sono abbastanza evidenti, a meno che non
fotografi l'interno di una camera oscura non illuminata
senza flash e con il tappo sull'obiettivo :-)
Ma certo che ci sono, per Giove, non foss'altro perche' la 300D costa come
quattro S5000 !!!!!!
Ma, e lo ribadisco, la qualita' intrinseca della S5000 e' tale da non
essere penalizzati in un uso non professionale. Del resto lo stai vedendo
tu stesso, no?

Piuttosto hai letto come fare a disabilitare il ppower-off?

M
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
mocenigo
2004-06-14 10:24:30 UTC
Permalink
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Post by Marco Marcelli
Hmmm...... forse. O forse e' un difetto del CCD di 4^ generazione.....
Non credo, forse e' un difetto di quelli di 3a generazione (S5000
e S7000).
I libretti riportano "4^ generazione". Poi, se vuoi, possiamo chiederci
"quarta a partire da dove".......:-)
Si, poi c'e' anche la generazione "IV" che non si capisce allora
cos'e'. Boh. MI interessano i risultato :)
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Post by Marco Marcelli
Ma almeno in linea di principio non puoi paragonare una Wolswagen Passat
superaccessoriata (6 airbags, condizionatore, stereo, e quant'altro) ad
una Mercedes LK versione base senza accessori!
Sei stato tu a dirmi che per 600 EUR ti puoi procurare la S7000 :-)
Ma infatti io propendo per il Mercedes versione base!
Si,si, ma con una scheda da 16MB (o anche 64Mb) e' come avere la
Mercedes senza i pneumatici.
Post by Marco Marcelli
Post by mocenigo
Post by Marco Marcelli
Se non vai a cercare il pelo nell'uovo, ma vuoi solo vedere le fotografie,
ti assicuro che differenze non ne vedi.
Beh beh beh.
Ho detto: se non vai a cercare il pelo.
Cioe' se non ingrandisci al 400%, se ti accontenti della visione su
monitor del PC o addirittura su TV usando gli appositi programmi per
creare slide shows, se ti accontenti del 12x18 nelle stampe fatte con la
ink-jet....
Ecco, io sono all'antica. Le fotografie le stampo. Su carta buona,
non con la ink-jet, ma dal fotografo (in Germania pago ca 25 cent
a foto da digitale, in Italia mi hanno chiesto 60...)
Le metto in un album, poi me lo porto in giro e lo mostro a tutti,
anche se le foto sono 170 (singapore) o 270 (sudafrica), mettendo
cosi' a durissima prova amicizie di lunga data.
Post by Marco Marcelli
Ma, e lo ribadisco, la qualita' intrinseca della S5000 e' tale da non
essere penalizzati in un uso non professionale. Del resto lo stai vedendo
tu stesso, no?
Piu' o meno. Sono molto contento della macchina, ma ha alcuni difetti
(tra cui, ti potra' sembrare strano, proprio il dettaglio, o l'alto
rumore ad alta sensibilita') che non voglio riscontrare nella mia prossima
macchina. Che costera', comprese le ottiche, circa 5 volte tanto...

ciao
Roberto
mocenigo
2004-06-09 15:02:31 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Post by mocenigo
Man mano che imparo ad usarla sono sempre piu' contento della S5000.
Infatti una certa voglia di andare verso quella macchina me l'hai
messa... e poi, se l'hai comprata tu, e' pressoche' certo che non ha
problemi a "parlare" con un qualsiasi S.O..
esatto! :-)
Post by NeuRoTiX
Il fatto e' che a me piacerebbe un buon obiettivo luminoso, con poco
zoom e piuttosto grandangolare... 4 mpixel al massimo (di piu' non so
il grandangolo con la s5000 lo fai con una lente aggiuntiva (costa
circa 100 EURO, pero')
Post by NeuRoTiX
che farmene... e in generale ho notato che - se non spendi almeno un
migliaio di euro - non danno nessun vantaggio)... possibilita' di
salvare in RAW,
Si puo' fare, ma il salvataggio non tiene conto del bilanciamento
del bianco. Cmq, con ogni macchina che salva in RAW, dopo devi farti
un po' di postprocessing con un Photoshop o Gimp.
Post by NeuRoTiX
possibilita' di impostare manualmente messa a fuoco e
diaframma (e mi piacerebbe anche poter fare scatti con tempi di
esposizione lunghi, adatti alla fotografia astronomica)...
Questo si puo' fare con la S5000, tranquillamente.
L'unico parametro che non puoi impostare manualmente e'
il bilanciamento del bianco (che cmq perdi con il RAW).
Ho un piccolo software in ANSI C che legge e file RAW
e li converte in tiff. E' possibile fare una eliminazione
dei punti "cotti" separatamente per i tre canali, che
funziona MOLTO meglio che il sistema del firmware della
S5000. Se l'output in JPEG a 6MP della S5000 non e' certo
esaltante, i files da 6MP ottenuto passando per il RAW
e questo programmino, anche se ricompressi in JPEG (fino
a raggiungere i 1600Kb max) sono semplicemente esaltanti.
Certo, ho passato un pomeriggio per avere una foto da
manuale di mia nipote e del supermercato IN's davanti
alla casa dei miei, ma in quel pomeriggio sono partito
da zero (dalle sorgenti C del programmino, per intenderci).
Post by NeuRoTiX
non ultimo
- visto che porto gli occhiali - uno schermo LCD decente, grandino (o
almeno non piccino) e che se lo usi non ti scarichi la batteria prima
di scattare.
La S5000, fatto quasi unico per macchine del suo prezzo, ha anche
la possibilita' di aggiustare le diottrie del mirino simil-ottico
(non e' una reflex, quindi nel mirino vedi l'output del sensore,
ad una risouzione + bassa). Visto che porto gli occhiali anch'io,
e un occhio ormai mi perde 2.5 diottrie, anche quel "dettaglio"
ha influenzato il mio acquisto.
Post by NeuRoTiX
Filmini, registrazione audio e cose simili non mi
interessano (anzi, se non ci sono e' meglio, cosi' il firmware e' piu'
semplice).
[considera che vengo dalle reflex, ho sempre fatto tutto a mano e
molto velocemente... mi scoccerebbe prendere una digitale e trovarmi
con un qualcosa di lento, che ci mette un quarto d'ora a scattare e
che posso impostare solo in minima parte]
Allora con una S5000 ti troveresti bene, puoi configurare quasi tutto,
ed e' discretamente veloce. Ha un tempo di un paio di secondi di
start-up, ma non deve fare il boot di AIX 5.2.
Annoia solo il fatto che non e' possibile impedirle di andare a
dormire dopo qualche minuto di inattivita' mentre e' in modalita'
preview. Cosi' ogni tanto te la trovi spenta quando vorresti fare
una foto. Certo, basta disattivare il risparmio energia _E_ rimanere
sempre in modalita' scatto, ma ogni tanto, dopo aver rivisto l'ultima
foto scattata, la si lascia in modalita' preview.
Post by NeuRoTiX
Capirai che la scelta non e' semplice... anche perche' i prezzi mi
sembrano _ESOSI_.
Guarda, se il budget e' di 600 EUR, l'unica scelta e' proprio
la S5000 (350EUR) con una bella scheda di memoria cicciona (256Mb,
diciamo 125EUR) e l'obiettivo per il grandangolo (costa circa 150
dollari negli USA, me lo prendo sicuramente questa estate).

ciao
Roberto
Marco Marcelli
2004-06-08 17:49:22 UTC
Permalink
Post by NeuRoTiX
Comunque quella macchina fotografica e' eccezionale... ci fai delle foto
veramente belle (e' che mi piacerebbe comprarne una ma non ho idea di cosa
comprare... finisco per bocciarle tutte in continuazione! :( ...).
Io ce l'ho, quel modello, Jenner, e davvero te lo consiglio.
Attualmente penso abbia il miglior rapporto qualita'/prezzo in
circolazione.
Come potrai vedere anche tu guardando Internet il suo prezzo e'
di circa 350 auro, euro piu' euro meno (ovviamente io l'ho pagata
508 euro solo lo scorso ottobre.......)
--
==========================
Marco Marcelli - Genova
==========================
mocenigo
2004-06-09 06:45:19 UTC
Permalink
Marco Marcelli <***@ELIMINAMI.libero.it> wrote
(Fujifilm S5000)
Post by Marco Marcelli
Io ce l'ho, quel modello, Jenner, e davvero te lo consiglio.
Lo consiglio anch'io - dove ho sbagliato? :-)
Post by Marco Marcelli
Attualmente penso abbia il miglior rapporto qualita'/prezzo in
circolazione.
Come potrai vedere anche tu guardando Internet il suo prezzo e'
di circa 350 auro, euro piu' euro meno (ovviamente io l'ho pagata
508 euro solo lo scorso ottobre.......)
Io qualcosa come 500 EURO a Singapore lo scorso marzo, ma con una
scheda da 128M, un lettore USB di carte XD, un tripodino e una borsa
per tenerci la macchina. Poi ho avuto anche un tax refund (4%).
La macchina da sola la ho pagata 860 sollari di singapore, ossia
circa 410 Euro. Di recente ho acquistato una seconda scheda di
memoria (anzi, terza, ma chi la usa la schedina da 16Mb?) da 256Mb.

La porto sempre con me e ci fotografo pure i cessi degli amici.
Non scherzo. Guarda qui
Loading Image...

growl
Roberto
Cesare Simonetti
2004-06-10 15:04:24 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Diario Sudafricano Capitolo VI
Ho fatto il Safari. Un mini-Safari, ma tanto
per togliermi lo sfizio.
Quali sono gli odori dell'Africa ?

Ogni citta', ogni nazione, ogni continente (credo ) ha un suo odore
dominante o tanti altri infiniti odorti che ne distinguono
l'identita'.

Per esempio : quando sbarchi a Golfo Aranci e soffia il maestrale
senti il mirto a miglia dalla costa.

O gli odori della Genova Profonda, dai piu' sordidi ai piu' complicati
ed entusiasmanti.

Raccontaci un po' gli odori dell'Africa ( i colori li hanno hanno
detti le tue foto ).

E i suoni.

Ciao


Cersare Simonetti
GENOVA PROFONDA
Métro-boulot-dodo
2004-06-10 18:03:41 UTC
Permalink
Post by Cesare Simonetti
Raccontaci un po' gli odori dell'Africa ( i colori li hanno hanno
detti le tue foto ).
per sentire gli odori dell'Africa non so se il civile Sudafrica va bene :-)
Nell'Africa profonda, sono tremendi, ti assicuro.
Quelli che però più mi hanno colpita, sono quelli delle carogne di animali
morti nella savana e delle fogne a cielo aperto in qualche luogo che non sia
la, appunto, civile Johannesburg.
Gli odori buoni sono quelli della frutta fresca, di certe spezie, e del bush
Per mia modesta esperienza.
Però il Sudafrica non l'ho mai visto.
MBD
Cesare Simonetti
2004-06-11 12:29:30 UTC
Permalink
Il Thu, 10 Jun 2004 18:03:41 GMT, "Métro-boulot-dodo"
Post by Métro-boulot-dodo
Nell'Africa profonda, sono tremendi, ti assicuro.
Quelli che però più mi hanno colpita, sono quelli delle carogne di animali
morti nella savana
Beh...odori come quelli possono ben connotare un luogo.
Post by Métro-boulot-dodo
e delle fogne a cielo aperto in qualche luogo che non sia
la, appunto, civile Johannesburg.
Quarantacinque anni fa quell'odore connotava anche Decimomannu (CA)
nella cui base NATO lavoravo.

Ma quando uscivi per la campagna circostante a caccia di pernici,
quaglie o tordi c'erano ben altri odori, rassicuranti, amici, quasi
afrodisiaci.


CS
GP
mocenigo
2004-06-14 10:31:49 UTC
Permalink
Post by Cesare Simonetti
Post by mocenigo
Diario Sudafricano Capitolo VI
Ho fatto il Safari. Un mini-Safari, ma tanto
per togliermi lo sfizio.
Quali sono gli odori dell'Africa ?
A Johannesburg nulla di particolare, il che vuol dire che sono
grosso modo gli odori delle citta' europee. Oltre allo smog.

Nel Kruger park, ogni tanto atroci zaffate delle carogne di
animali morti (come ha detto anche MBD), e i profumi intensi,
talvolta da stordimento, di alcune piante tropicali - odori
che non saprei associare ad una pianta in particolare, e che
ho sentito anche a Singapore.

Stellenbosch e' pulita, pochi odori, un gradevole misto di
pollini tropicali e di area vinicola autunnale, di terre
smosse.

Ampie zone della penisola del capo sanno di merda. Merda di
babbuino dappertutto, intensa, atroce, fetida. E non appena
le nuvole si aprono, e il sole puo' scaldare le merde di
babbuino, bisogna scappare. Di peggio c'e' solo il piscio di
cavallo per strada in centro a Vienna, a pochi metri di
distanza, in un'afosa giornata d'Agosto.
Post by Cesare Simonetti
E i suoni.
Un po' dappertutto qui si sentono richiami d'uccelli che non
si trovano in Europa. Nel Kruger Park ho sentito, di notte,
Leoni, elefanti, di tutto. A johannesburg, vabbe', si sente
spesso la sirena della polizia :(

ciao
Roberto
Kirin
2004-06-12 17:54:09 UTC
Permalink
Post by mocenigo
Diario Sudafricano Capitolo VI
Ho fatto il Safari. Un mini-Safari, ma tanto
per togliermi lo sfizio.
Ma siii daiii ..togliersi questo sfizio ne valeva la pena.
Me lo toglierei anch'io....
Giusto giusto per poter accarezzare una giraffa mentre le do da mangiare
o per vedermi di fronte una tigre e inseguirla nei boschi.
Che bello...grazie per le foto e per questo racconto africano :)

Ma come fai a mettere le foto in quel sito?

Kirin curiosa 0__0
mocenigo
2004-06-14 10:18:39 UTC
Permalink
Post by Kirin
Giusto giusto per poter accarezzare una giraffa mentre le do da mangiare
o per vedermi di fronte una tigre e inseguirla nei boschi.
Facile!
Post by Kirin
Che bello...grazie per le foto e per questo racconto africano :)
Ma come fai a mettere le foto in quel sito?
Mi hanno dato uno spazio (che potrei usare per farci una
pagina web, ma sono pigro) e ci posso mettere la "robba"
con ftp.

ciao
Roberto
Continua a leggere su narkive:
Loading...