Discussione:
Marc Yu, il bambino di 9 anni che si è esibito a Sanremo; voi che ne pensate?
(troppo vecchio per rispondere)
Jacopo Tore
2008-02-29 22:01:35 UTC
Permalink
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-keys-ospite-marc-yu
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Hans Rott
2008-02-29 22:17:43 UTC
Permalink
Post by Jacopo Tore
Voi che ne pensate?
Boh.

Meglio le "Gallerie Correlate" piu' sotto...(A. Keys)

P.
Moosbrugger
2008-02-29 22:25:51 UTC
Permalink
Post by Jacopo Tore
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-keys-ospite-marc-yu
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di
ascoltare un bambino prodigio non ha nulla a che
vedere con il piacere di ascoltare musica.

M.
Marco Marcelli
2008-02-29 22:30:21 UTC
Permalink
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di ascoltare un bambino
prodigio non ha nulla a che vedere con il piacere di ascoltare musica.
.....come disse Giuseppe II d'Asburgo! :-)))
--
========================
Marco Marcelli - Genova
========================
f***@gmail.com
2008-02-29 22:44:29 UTC
Permalink
Post by Moosbrugger
Post by Jacopo Tore
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-key...
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di
ascoltare un bambino prodigio non ha nulla a che
vedere con il piacere di ascoltare musica.
M.
che dire....rimango dell'avviso che un bimbo deve essere difeso e in
questo caso ....altro che telefono azzurro ...io ho avuto fortuna ad
avere avuto genitori ignoranti di musica e soprattuttonon affamati di
soldi .... alla sua età scrivevo musica da due anni e l'avevo appresa
da solo ( a leggerla ) da tre, ora a quarantasette suono forse non a
grossi livelli ( nel senso di fama)ma suono come volevo fare io.
nella storia della musica bambini prodigio ve ne sono stati come in
tutti i campi , e sono stati sfruttati finchè vi era un interesse o in
vita il padreo chi ne faceva le veci o ne era il Mentore (vedi
Mozart!!!!) penso che come si debba proteggere bambini che vengono
schiavizzati per costruire merci a poco prezzo , si devono tutelare a
maggior misura bambini che hanno un talento per qualunque attivita
positiva umana ....ma purtoppo non avviene questo, e si assiste alla
mera mecificazione dell'ingegno e del talento umano...in nome del
denaro della fama e del potere ....ma questo è l'uomo nella sua Humana
fragilitas che ha paura della morte dell'oblio ...del nulla etereno
dal dinamico cembalista Romano
Jacopo Tore
2008-03-01 12:16:30 UTC
Permalink
Post by f***@gmail.com
Post by Moosbrugger
Post by Jacopo Tore
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-key...
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di
ascoltare un bambino prodigio non ha nulla a che
vedere con il piacere di ascoltare musica.
M.
che dire....rimango dell'avviso che un bimbo deve essere difeso e in
questo caso ....altro che telefono azzurro ...io ho avuto fortuna ad
avere avuto genitori ignoranti di musica e soprattuttonon affamati di
soldi .... alla sua età scrivevo musica da due anni e l'avevo appresa
da solo ( a leggerla ) da tre, ora a quarantasette suono forse non a
grossi livelli ( nel senso di fama)ma suono come volevo fare io.
nella storia della musica bambini prodigio ve ne sono stati come in
tutti i campi , e sono stati sfruttati finchè vi era un interesse o in
vita il padreo chi ne faceva le veci o ne era il Mentore (vedi
Mozart!!!!) penso che come si debba proteggere bambini che vengono
schiavizzati per costruire merci a poco prezzo , si devono tutelare a
maggior misura bambini che hanno un talento per qualunque attivita
positiva umana ....ma purtoppo non avviene questo, e si assiste alla
mera mecificazione dell'ingegno e del talento umano...in nome del
denaro della fama e del potere ....ma questo è l'uomo nella sua Humana
fragilitas che ha paura della morte dell'oblio ...del nulla etereno
dal dinamico cembalista Romano
Ho solo chiesto che ne pensavate di come ha suonato!!
:-(
g***@gmail.com
2008-03-01 18:16:14 UTC
Permalink
Post by Jacopo Tore
Post by f***@gmail.com
che dire....rimango dell'avviso che un bimbo deve essere difeso e in
questo caso ....altro che telefono azzurro ...io ho avuto  fortuna ad
avere avuto genitori ignoranti di musica e  soprattuttonon affamati di
soldi .... alla sua età scrivevo musica da due anni e l'avevo appresa
da solo  ( a leggerla ) da tre, ora a quarantasette suono forse non a
grossi livelli ( nel senso di fama)ma suono come volevo fare io.
 nella storia della musica bambini prodigio ve  ne sono stati come in
tutti i campi , e sono stati sfruttati finchè vi era un interesse o in
vita il padreo chi ne faceva le veci o ne era il Mentore (vedi
Mozart!!!!) penso che come si debba proteggere bambini che vengono
schiavizzati per costruire merci a poco prezzo , si devono tutelare a
maggior misura bambini che hanno un talento per qualunque  attivita
positiva umana ....ma purtoppo non avviene questo, e si assiste alla
mera mecificazione dell'ingegno e del talento umano...in nome del
denaro della fama e del potere ....ma questo è l'uomo nella sua Humana
fragilitas che ha paura della morte  dell'oblio ...del nulla etereno
dal dinamico cembalista Romano
Ho solo chiesto che ne pensavate di come ha suonato!!
E allora? qui sopra invece ti hanno presentato una breve diamina con
soluzione di coscienza al tuo quesito, ossia che un quesito del genere
ha sempre una sola risposta: MALE. Se non si va all'origine del
problema e si crede che in un ambito come quello descritto (non
parlatemene che non voglio vedere né sapere altro) si possa ipotizzare
un buona esecuzione da parte di un bambino, significa che non si
percepisce il livello di barbarie che consiste appunto nel portare là
un bambino!

Pensate che il discorso vale pure per un adulto. Non ricordate quando
Fazio chiese a Pollini, se volesse suonare qualcosa in un suo
improbabile futuro intervento a quel cazzo di trasmissione? Pollini
disse la sola cosa intelligente di quella sciagurata serata: la musica
classica necessita di spazi adeguati.

Un tempo c'erano trasmissioni televisive dedicate ai giovani
interpreti di classica, si chiamavano "voglia di musica". Ora c'è solo
voglia di apparire e di denaro. Non c'è manco più "voglia di figa",
pensa te come siamo ridotti.

Verrà Lucifero a prendersi cura dei bambini. Perché come diceva
Dostoevskij, il vero Anticristo e quel che voi predicate.

gaude
Hans Rott
2008-03-01 18:54:47 UTC
Permalink
Post by g***@gmail.com
Verrà Lucifero a prendersi cura dei bambini. Perché come diceva
Dostoevskij, il vero Anticristo e quel che voi predicate.
Sante parole.

P.
Jacopo Tore
2008-03-02 12:54:06 UTC
Permalink
Post by g***@gmail.com
Non c'è manco più "voglia di figa",
pensa te come siamo ridotti.
Verrà Lucifero a prendersi cura dei bambini. Perché come diceva
Dostoevskij, il vero Anticristo e quel che voi predicate.
gaude
Ho solo chiesto se, secondo voi aveva suonato bene o male, perchè
dobbiamo dilungarci.
g***@gmail.com
2008-03-02 13:15:18 UTC
Permalink
Post by Jacopo Tore
Ho solo chiesto se, secondo voi aveva suonato bene o male, perchè
dobbiamo dilungarci.
Forse per tentare di evitare che altri bambini vengano sfruttati e
massacrati da genitori idioti.

g

Consigli per la lettura (non è specifico sul tema ma fondamentale):
http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-miller_alice/sku-12410905/il_dramma_del_bambino_dotato_e_la_ricerca_del_vero_se_riscrittura_e_continuazione_.htm
f***@gmail.com
2008-03-03 06:11:31 UTC
Permalink
Post by g***@gmail.com
Post by Jacopo Tore
Ho solo chiesto se, secondo voi aveva suonato bene o male, perchè
dobbiamo dilungarci.
Forse per tentare di evitare che altri bambini vengano sfruttati e
massacrati da genitori idioti.
g
Consigli per la lettura (non è specifico sul tema ma fondamentale):http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-miller_alice/s...
il problema amici cari che in tutto questo ...la musica ha ben poco a
che fare è l'altra che a essere sfruttata è la sensibilità e la vita
di un bimbo in suo nome.....quì sta la barbarbarie , mettici che
anche il modo di concepire filosoficamente sia la musica che la vita
stessa vengono stuprate dall'apparire a tutti i costi piutosto che
vissute dall'essere semplicemente se stessi.
Una cosa il bimbetto ha imparato alla perfezione come ricevere le lodi
e gl'applausi perchè li è il segreto dell'apparire e di ottenere
qualcosa da esso...il suonare e fare musica con la musica per la
musica nella musica poi è l'ultima cosa quel che conta è produrre dei
suoni che mettano il pubblico in condizione di stupirsi ......
diceva F.Couperin nel suo metodo per suonare il Clavicembalo:

mo tutto ciò che mi commuove non quello che mi stupisce......."

ora qui neanche lo stupore vi si può vedere il suo modo di suonare è
slegato non vi è alcun ritmo degno di chiamarsi con tale
nome ....indovina le note con il suo orecchio assoluto....questo è
sinonimo di piccolo genio?!?!?ci sono molte persone che hanno questo
orecchio, ma che non sono affatto musicali anzi...sono ottuse
musicalmente parlando, e allora? la musica se vogliamo parlare di
essa è un'altra cosa e scusate ma penso che soprattutto sia in un
altro posto non li in quel contenitore chiamato San Remo
dal dinamico cembalista Romano
g***@gmail.com
2008-03-03 13:09:14 UTC
Permalink
altro posto non li  in quel contenitore chiamato San Remo
Quel "san" lì la Rai se lo dovrebbe metter in quel posto. Boicottate
il canone e dichiaratelo pubblicamente. Niente cultura, niente canone.

g
Sal Paradise
2008-03-01 15:31:59 UTC
Permalink
Post by f***@gmail.com
che dire....rimango dell'avviso che un bimbo deve essere difeso e in
questo caso ....altro che telefono azzurro ...io ho avuto fortuna ad
avere avuto genitori ignoranti di musica e soprattuttonon affamati di
soldi .... alla sua età scrivevo musica da due anni e l'avevo appresa
da solo ( a leggerla ) da tre, ora a quarantasette suono forse non a
grossi livelli ( nel senso di fama)ma suono come volevo fare io.
nella storia della musica bambini prodigio ve ne sono stati come in
tutti i campi , e sono stati sfruttati finchè vi era un interesse o in
vita il padreo chi ne faceva le veci o ne era il Mentore (vedi
Mozart!!!!) penso che come si debba proteggere bambini che vengono
schiavizzati per costruire merci a poco prezzo , si devono tutelare a
maggior misura bambini che hanno un talento per qualunque attivita
positiva umana ....ma purtoppo non avviene questo, e si assiste alla
mera mecificazione dell'ingegno e del talento umano...in nome del
denaro della fama e del potere ....ma questo è l'uomo nella sua Humana
fragilitas che ha paura della morte dell'oblio ...del nulla etereno
quoto parola per parola.
Jacopo Tore
2008-03-01 12:17:16 UTC
Permalink
Post by Moosbrugger
Post by Jacopo Tore
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-key...
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di
ascoltare un bambino prodigio non ha nulla a che
vedere con il piacere di ascoltare musica.
M.
Grande risposta.
Sal Paradise
2008-03-01 15:31:09 UTC
Permalink
Post by Jacopo Tore
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-keys-ospite-marc-yu
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di ascoltare un bambino prodigio
non ha nulla a che vedere con il piacere di ascoltare musica.
quoto.
Leo
2008-03-02 16:42:23 UTC
Permalink
On Fri, 29 Feb 2008 23:25:51 +0100, Moosbrugger
Post by Moosbrugger
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di
ascoltare un bambino prodigio non ha nulla a che
vedere con il piacere di ascoltare musica.
Conosci Kit Armstrong? All'epoca di questi video aveva rispettivamente
8 e 7 anni:


che ne pensi?

Ciao, leo
Moosbrugger
2008-03-02 20:34:36 UTC
Permalink
Post by Leo
On Fri, 29 Feb 2008 23:25:51 +0100, Moosbrugger
Post by Moosbrugger
Ne penso che nel 99% dei casi il piacere di
ascoltare un bambino prodigio non ha nulla a che
vedere con il piacere di ascoltare musica.
Conosci Kit Armstrong? All'epoca di questi video aveva rispettivamente
http://youtu.be/ov81GvB4Wd4
http://youtu.be/WuQDV5TCn5Q
che ne pensi?
Innanzitutto, una cosa che mi è sembrata subito
strana e di cui ho trovato conferma nei commenti :
il bambino del secondo video (Chopin) non sembra
affatto il bambino del primo video, oltrettutto di
un anno più giovane, e direi che dimostra almeno
10 anni. Detto ciò...è chiaro che parliamo
comunque di due talenti straordinari, specie il
primo direi, che andranno coltivati con il massimo
rispetto e il più grande amore, ma se parliamo di
valori assoluti per me i difetti a livello
musicale sono evidenti. Ascolta l'interpretazione
della Berceuse :



E' un pezzo che adoro, ma qui IMHO proprio non ci
siamo. Del resto mi stupirei del contrario...

M.
Leo
2008-03-02 22:59:45 UTC
Permalink
On Sun, 02 Mar 2008 21:34:36 +0100, Moosbrugger
Post by Moosbrugger
Innanzitutto, una cosa che mi è sembrata subito
il bambino del secondo video (Chopin) non sembra
affatto il bambino del primo video, oltrettutto di
un anno più giovane, e direi che dimostra almeno
10 anni.
dalle informazioni allegate al video, risulterebbe essere sempre lui.
Post by Moosbrugger
Detto ciò...è chiaro che parliamo
comunque di due talenti straordinari, specie il
primo direi, che andranno coltivati con il massimo
rispetto e il più grande amore, ma se parliamo di
valori assoluti per me i difetti a livello
musicale sono evidenti. Ascolta l'interpretazione
http://youtu.be/3cH-GVcGvgc
E' un pezzo che adoro, ma qui IMHO proprio non ci
siamo. Del resto mi stupirei del contrario...
sì, avevo sentito anche la Berceuse, dove è un po' più debole. Ma al
di là di alcuni errori tecnici, su cui non mi sono soffermato troppo,
a me proprio la maturità e la sensibilità mostrati in particolare nei
primi due video è sembrata incredibile. Ciao, Leo
Moosbrugger
2008-03-03 08:03:08 UTC
Permalink
Post by Leo
On Sun, 02 Mar 2008 21:34:36 +0100, Moosbrugger
Post by Moosbrugger
Innanzitutto, una cosa che mi è sembrata subito
il bambino del secondo video (Chopin) non sembra
affatto il bambino del primo video, oltrettutto di
un anno più giovane, e direi che dimostra almeno
10 anni.
dalle informazioni allegate al video, risulterebbe essere sempre lui.
Ho capì, apposta mi pare strano ;-))
Post by Leo
Post by Moosbrugger
Detto ciò...è chiaro che parliamo
comunque di due talenti straordinari, specie il
primo direi, che andranno coltivati con il massimo
rispetto e il più grande amore, ma se parliamo di
valori assoluti per me i difetti a livello
musicale sono evidenti. Ascolta l'interpretazione
http://youtu.be/3cH-GVcGvgc
E' un pezzo che adoro, ma qui IMHO proprio non ci
siamo. Del resto mi stupirei del contrario...
sì, avevo sentito anche la Berceuse, dove è un po' più debole. Ma al
di là di alcuni errori tecnici, su cui non mi sono soffermato troppo,
a me proprio la maturità e la sensibilità mostrati in particolare nei
primi due video è sembrata incredibile. Ciao, Leo
In assoluto ? Quello da cui ci lasciamo
affascinare è che un bambino di otto anni dimostri
una sensibilità così straordinaria (come in
effetti è, voglio ancora sottolineare) o il
risultato che ne deriva, che IMHO non è
paragonabile a quello di un grande pianista ?
Gli errori tecnici IMHO sono il meno.

Ciao

M.
Leo
2008-03-03 16:53:26 UTC
Permalink
On Mon, 03 Mar 2008 09:03:08 +0100, Moosbrugger
Post by Moosbrugger
In assoluto ? Quello da cui ci lasciamo
affascinare è che un bambino di otto anni dimostri
una sensibilità così straordinaria (come in
effetti è, voglio ancora sottolineare) o il
risultato che ne deriva, che IMHO non è
paragonabile a quello di un grande pianista ?
delle due, direi la prima, chiaramente. Ma questo vale per ogni altra
cosa: qualsiasi giudizio è quasi sempre frutto di elaborazioni
razionali. Molti notissimi capolavori della storia della musica (e
dell'arte in genere) non varrebbero nulla, se fossero creati da
qualcuno oggi e quindi presentati come opere contemporanee. Perché?
Perché ciò che conta non è la risultante (sonora o visiva che sia) che
giunge a te, ma tutte le considerazioni che ci fai dietro: contesto,
autore, biografia, periodo storico, evoluzione del linguaggio, ecc.

Al di là di questo, neanche io prenderei in assoluto le
interpretazioni di quel bambino come riferimento per quei pezzi.
Ma desta davvero impressione che a 7-8 anni si possa suonare in quel
modo. Questo, senza entrare nel merito di considerazioni etiche.
Va comunque sottolineato che, al di là dell'essere o meno prodigi e
concertisti, la maggior parte dei più noti interpreti mai esistiti è
partita con lo studio (spesso severo e intenso) già in tenera età.
Ciao, Leo
Moosbrugger
2008-03-03 19:01:50 UTC
Permalink
Post by Leo
delle due, direi la prima, chiaramente. Ma questo vale per ogni altra
cosa: qualsiasi giudizio è quasi sempre frutto di elaborazioni
razionali. Molti notissimi capolavori della storia della musica (e
dell'arte in genere) non varrebbero nulla, se fossero creati da
qualcuno oggi e quindi presentati come opere contemporanee. Perché?
Perché ciò che conta non è la risultante (sonora o visiva che sia) che
giunge a te, ma tutte le considerazioni che ci fai dietro: contesto,
autore, biografia, periodo storico, evoluzione del linguaggio, ecc.
Boh. E' un discorso troppo complesso, non ho
voglia di pensarci su :-)
Post by Leo
Al di là di questo, neanche io prenderei in assoluto le
interpretazioni di quel bambino come riferimento per quei pezzi.
Ma desta davvero impressione che a 7-8 anni si possa suonare in quel
modo. Questo, senza entrare nel merito di considerazioni etiche.
Va comunque sottolineato che, al di là dell'essere o meno prodigi e
concertisti, la maggior parte dei più noti interpreti mai esistiti è
partita con lo studio (spesso severo e intenso) già in tenera età.
Qui invece sono senz'altro d'accordo.

M.

Jonas Willard (AKA "Archeopteryx")
2008-03-01 12:11:00 UTC
Permalink
Post by Jacopo Tore
Voi che ne pensate?
Nulla, ammetto tutta l'invidia (non malevola, s'intende)
di questo mondo. A me basterebbe un decimo di quella
tecnica per essere felice col mio amato ciccione di Lipsia
:) Sentire una capacità digitale al servizio di certo
repertorio mi lascia sempre senza parole.
--
Il dottore al paziente: "Lei ha un testicolo di
legno e uno di ferro... ha mai avuto problemi?"
"No, ho due figli fantastici: Pinocchio va a
scuola, Mazinga all'asilo!"
EmilimE
2008-03-01 13:22:03 UTC
Permalink
A me ha fatto una gran pena (lui) e gran rabbia per come è stato presentato
(ma l'avete visto il lancio al Tg? Da paura)
Ma a chi è venuta in mente una tale porcata?

Per me un vero bambino prodigio è uno che a nove anni suona Bach o Mozart
con sapienza di fraseggio.
Le note veloci (tra l'altro sbagliate) del Calabrone sono puro spettacolo
circense.

Ma tant'è, perchè Sanremo è ...
E.


"Jacopo Tore" <***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:11de5463-8110-4daa-b3ea-***@s13g2000prd.googlegroups.com...
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-keys-ospite-marc-yu
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Jacopo Tore
2008-03-01 14:52:10 UTC
Permalink
Post by EmilimE
A me ha fatto una gran pena (lui) e gran rabbia per come è stato presentato
(ma l'avete visto il lancio al Tg? Da paura)
Ma a chi è venuta in mente una tale porcata?
Per me un vero bambino prodigio è uno che a nove anni suona Bach o Mozart
con sapienza di fraseggio.
Le note veloci (tra l'altro sbagliate) del Calabrone sono puro spettacolo
circense.
Ma tant'è, perchè Sanremo è ...
E.
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, quahttp://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-key...
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Ben detto.
Rudy
2008-03-02 16:14:56 UTC
Permalink
Post by Jacopo Tore
Non ho sentito altre sue esecuzioni, ma quello che ho sentito a
Sanremo era davvero pessimo per considerarsi prodigioso.
Per chi non l'avesse sentito, qua
http://www.soundsblog.it/post/3502/sanremo-2008-in-sospeso-alicia-keys-
ospite-marc-yu
c'è il video dell'esecuzione.. a parte molte note sbagliate, è forte
l'incapacità di controllare la mano e di mandare le note assieme e a
tempo... ma d'altronde nove anni....
Voi che ne pensate?
Povero bambino!....

Ciao

Rudy

----------------
***@tin.it
http://www.dicoseunpo.it
Continua a leggere su narkive:
Loading...